Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Donna sterza per evitare una sacco dell’immondizia in strada, poi guarda meglio e rabbrividisce

Probabilmente lo avete fatto anche voi, di decidere all’ultimo minuto di fare qualcosa di diverso da ciò che fate normalmente. Andare in un bar diverso o uscire dal lavoro un pochino prima. Cambiare anche solo un po’ la vostra routine finisce con il cambiare tutto.

Ci si imbatte in un vecchio amico che non si vede da anni, o si torna a casa prima per scoprire il proprio partner insieme ad un’altra persona. A volte questi cambiamenti sono piccoli, ma altre volte possono cambiare la vita.

È ciò che è successo a Malissa Sergent Lewis un giorno della scorsa estate quando ha fatto una strada diversa per andare al lavoro.

 

Un mattino della scorsa estate Malissa Sergent Lewis era un po’ in ritardo per andare alla scuola elementare del Kentucky in cui lavora.

Così, invece di prendere la solita strada, ha optato per una scorciatoia su una strada secondaria.

Malissa sarà sempre grata per quella decisione.

Facebook/Malissa Sergent Lewis

Quel giorno in quella strada non c’era traffico, ma c’era qualcos’altro: un sacchetto dell’immondizia.

Non uno come tutti gli altri, quello infatti si muoveva.

“Ho visto quel sacchetto dell’immondizia in strada e mi sono detta: ‘Quella busta si è appena mossa?’ e più mi avvicinavo, più capivo che si stava davvero muovendo,” ha raccontato Malissa al The Dodo.

Facebook/Malissa Sergent Lewis

In quel sacchetto c’era qualcosa di vivo – Malissa sapeva di dover scoprire cosa fosse.

Così è scesa dalla macchina e lentamente e con cautela si è avvicinata, non sapendo cosa contenesse.

Siccome la busta era chiusa, Malissa sapeva che qualsiasi cosa ci fosse stata all’interno non ci era finita per conto proprio.

Facebook/Malissa Sergent Lewis

Delicatamente ha aperto un angolino del sacchetto per guardare dentro.

Una vista scioccante.

“Era un cucciolo e sicuramente era felice di vedermi. Non appena ho aperto il sacchetto e ha visto la luce ha iniziato a scodinzolare. Non riuscivo a crederci,” ha detto Malissa al The Dodo.

Facebook/Malissa Sergent Lewis

Qualcuno aveva messo il cagnolino nel sacchetto e lo aveva gettato in mezzo alla strada. Nessuno sa quanto tempo quel piccolino sia rimasto lì dentro, ma anche un secondo sarebbe stato troppo lungo.

Il cucciolo portava un collare ma non era identificabile.

Malissa sapeva di non poterlo lasciare lì, così lo ha messo in macchina e lo ha portato a scuola.

Facebook/Malissa Sergent Lewis

In seguito suo figlio è andato a prenderlo e lo ha portato a casa. Poi lo hanno portato dal veterinario dove è stato esaminato e vaccinato.

Come quel cucciolo fosse finito in un sacchetto in mezzo alla strada è un mistero. Poteva essere stato abbandonato o rubato, perciò Malissa lo ha portato alle autorità.

Tuttavia, il cagnolino non era elencato come scomparso e nessuno lo stava cercando. È andata bene lo stesso perché Malissa e la sua famiglia hanno deciso di adottarlo e dargli tutto l’amore che merita. Allo stesso tempo non è riuscita a capire chi abbia potuto fare una cosa del genere.

“Chi potrebbe mai fare una cosa del genere ad un animale? Non mi interessa chi sia, i cuccioli piacciono a tutti. Deve avere davvero un cuore di ghiaccio per mettere un animale, qualsiasi animale, in un sacchetto dell’immondizia e gettarlo in mezzo alla strada,” ha detto Malissa al The Dodo.

Guarda il video dell’evento qui:

 

La vita si svolge in modi misteriosi. Se Malissa non fosse stata in ritardo quella mattina e fosse passata dalla solita strada, non avrebbe mai trovato il cane e probabilmente questa storia sarebbe finita in un modo molto peggiore.

Per favore condividi questo articolo per ringraziare Malissa e tutti gli altri amanti degli animali che danno felicità agli animali abbandonati e che hanno subito violenze. Senza di loro il mondo sarebbe un posto peggiore!

 

Leggi di più su...