Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Alex di 8 anni è vittima di bullismo per la sua malattia insolita – poi motociclisti mostrano loro chi è il capo

Ecco un bambino di 8 anni che ha vissuto qualcosa che non dimenticherà tanto presto.

Lunedi ‘9 ottobre, è stato scortato a scuola da centinaia di motociclisti nella città di Sherwood, Arkansas.

La ragione dietro il loro gesto straordinario viene ora lodato da centinaia di persone- e non è difficile capire perché.

Alex Bruorton, un bambino di 8 anni che vive con la sua famiglia a Sherwood, Stati Uniti, ha una malattia molto rara chiamata sindrome di Clove. Questa condizione fa sì che alcune parti del viso crescano troppo.

Sua madre, Nichole dice a THV11 che i bambini hanno bullizzato Alex tanto per il suo aspetto che non voleva più andare a scuola, voleva rimanere a casa.

Facebook/North Little Rock Police Department

Il piccolo ha fatto sapere ai bulli che la mamma di Alex ha un sacco di amici biker e accade che uno di loro venne a sapere degli episodi di bullismo.

Ha detto al resto dei motociclisti la storia di Alex.

Una parata

Quello che era iniziato come un idea per cercare di mandare Alex a scuola con alcuni dei ragazzi che danno Alex un passaggio sulla loro moto si trasformò in un enorme scorta di centinaia di ciclisti, jeep – e anche la polizia locale.

Tutti loro erano lì solo per assicurarsi che Alex andasse a scuola. Come bello?

“Non ne avevamo idea. Abbiamo solo detto che 20 o 30 persone sarebbero venute” Ha detto mamma Nichole a THV11. “E Alex pensa oh mio dio!”

Alcuni degli agenti di polizia nel piccolo dipartimento di polizia di Rock North hanno condiviso la foto dell’evento sulla pagina Facebook.

Facebook/North Little Rock Police Department

 

Facebook/North Little Rock Police Department

Di seguito è possibile guardare una clip del giorno fantastico dove le persone sono venute per mostrare il sostegno per il piccolo Alex.

Ora cerchiamo di condividere questa storia commovente ed essere grati per il fatto che ci sono persone buone là fuori con  grandi cuori