Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Bambina di 3 anni scompare nel bosco senza lasciare traccia, 15 ore dopo vedono un cane e corrono lì

Avete un bambino piccolo o ne avete mai avuto uno? Allora sapete che un momento il bambino può essere al vostro fianco e quello dopo sparire nell’altra stanza o nascondersi da qualche parte.

I bambini piccoli sono pieni di energia e curiosità e non è sempre facile seguirli.

Questa storia riguarda una bambina di 3 anni che si chiama Victoria. È scomparsa da casa sua a Cordes Lakes in Arizona in una sera di febbraio.

Pensava che il suo cane Blue fosse scomparso e perciò è uscita a cercarlo.

Non appena i genitori hanno scoperto cos’era successo era già troppo tardi. La loro amata bambina si era persa nel bosco dietro casa e non c’era modo di trovarla.

L’intera comunità è uscita a cercarla e un elicottero sorvolava la zona.

Dopo 15 lunghe ore, l’elicottero ha visto qualcosa: una bambina in un fosso.

Era Victoria e al suo fianco c’era Blue.

Blue era rimasto al suo fianco per tutta la notte anche quando la temperatura era scesa di molti gradi.

Quando la squadra di salvataggio l’ha ritrovata Victoria aveva le mani congelate ma era in qualche modo sopravvissuta nel bosco gelato.

Stando a quanto dice la polizia, le sue ferite sarebbero state molto peggiori se Blue non fosse rimasto a scaldarla tutta la notte.

I suoi genitori hanno ringraziato il cielo di riaverla con loro dopo una notte di scomparsa.

“Ringrazio veramente il cielo di poterla abbracciare e poterle parlare. Al momento non fa altro che sorridere, parla ed è felice. Ama il suo cane,” ha raccontato suo padre Ernest Bensch alla CNN.

Guarda il video sulla storia di Victoria e Blue qui:

Non è fantastico che Blue l’abbia trovata quando aveva più bisogno?

Per favore condividi questa storia con i tuoi amici su Facebook se anche tu pensi che i cani siano meravigliosi!