Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

mamma vede netturbino avvicinarsi al figlio – sembra più vicino e realizza che qualcosa sta per accadere

Un Lunedi mattina presto come al solito un camion turchese della spazzatura arriva nel vialetto. il bambino di 5 anni di nome Daniel guarda con eccitazione.

Lui è autistico e segue la procedura da lontano – ma questa mattina particolare sarà un po ‘diverso.

Questa storia è diventata virale nel 2014 e sta iniziando a fare di nuovo il giro – e non è difficile capire perché.

Daniel Mulligan ama restare a guardare il netturbino nell’esercizio della sua routine settimanale di fronte alla casa di famiglia a Ojai, California. Una mattina, Manuel Sanchez ha guidato dal suo camion turchese, immediatamente diventa un supereroe nella vita reale agli occhi di Daniel.

“Lo adora. Per lui, prendere la spazzatura è come una sinfonia,”Ha detto la madre di Daniel Robin Newberger  al San Francisco Chronicle.

Dopo qualche tempo, Daniel anche lavorato per avere il coraggio di iniziare a sorridere e salutare il netturbino.

“Manuel ha sempre un grande sorriso per Daniel, che fedelmente lo aspetta ogni Lunedi. A lui, prendere la spazzatura è come una sinfonia.”

In questo giorno particolare, Sanchez ha chiamato la mamma di Daniel e mi ha chiesto se poteva dare a Daniel un piccolo regalo. Si avvicinò al ragazzino con un grande sacco della spazzatura in mano. Dentro c’era un camion della spazzatura giocattolo!

Daniel aveva un giocattolo simile prima, ma lo aveva rotto. Sanchez è molto felice di quello scambio e ora aveva reso possibile per Daniel di continuare a giocare con il suo camion giocattolo! Basta guardare quanto è felice nella clip qui sotto!

“Quel ragazzino è così speciale, ruba il cuore di tutti, non appena lo vedi.”

Sanchez ha pagato per il giocattolo con i propri soldi, spiega l’azienda per cui lavora. Sanchez sarebbe stato felice  lo stesso di stare non dire nulla su tutta la faccenda. Che eroe!

Vai avanti a condividere questo video per diffondere un po ‘di luce oggi!

 

Leggi di più su...