Cagnolina trovata legata a una corda talmente stretta da non respirare – muore circondata da amici

La povera Esmeralda ha lottato con coraggio.


Un passante ha notato la povera cagnolina e ha immediatamente scattato una foto che ha inviato all’organizzazione per la salvaguardia animale Saving Tails Panama.


La cagnolina si trovava sola e abbandonata all’aperto a Panama ed era in condizioni orribili.


La poverina aveva una corda legata al collo ed era molto stretta. Era chiaro che stesse soffrendo e quando i soccorritori si sono avvicinati, hanno capito subito cosa dovevano fare.


Hanno tagliato immediatamente la corda per farla respirare di nuovo. Avevano capito che non respirava adeguatamente perché la corda era super stretta. Sarebbe stato un destino terribile.

YouTube

Tagliando la corda i soccorritori si sono rapidamente conquistati la fiducia della cagnolina. Hanno capito subito quale sarebbe stato il passo successivo dell’operazione di salvataggio.


Sono andati rapidamente in un ospedale per animali nelle vicinanze. La cagnolina era malnutrita, disidratata e anemica.

YouTube

Finalmente ha potuto bere acqua e placare la sua sete.


Ma purtroppo questa storia non ha un lieto fine.


La cagnolina, che i soccorritori hanno chiamato Esmeralda, non ha risposto al trattamento. Il suo corpo non ha retto e purtroppo se n’è andata. Alla fine della sua vita ha ricevuto quello che meritava: rispetto, dignità e amore da parte del personale dell’ospedale. Ma non sono stati sufficienti a farla sopravvivere.


È orribile che qualcuno possa trattare un cane in questo modo.

Gli animali meritano il nostro rispetto e il nostro amore. Condividete l’articolo se siete d’accordo.


Riposa in pace, Esmeralda.