Cagnolina trovata legata a una roccia dalla padrona e lasciata a morire trova una nuova casa per la vita

È scioccante vedere quanto possano essere crudeli alcune persone verso i loro cani. Conosciamo fin troppe storie di persone che hanno lasciato i loro animali domestici a morire, o peggio ancora, hanno tentato di ucciderli loro stessi.


Come in uno scioccante caso avvenuto l’anno scorso in cui una donna ha tentato di far affogare la sua cagnolina legandola a una roccia. Ora però un grande aggiornamento: la cagnolina ha una nuova casa per la vita.


A gennaio dello scorso anno, una donna che si chiama Jane Harper era a fare una passeggiata lungo il fiume Trent, in Inghilterra. Improvvisamente, ha notato una cagnolina che stava gelando nell’acqua.

Remember our story of Bella the dog who was tied to a rock and thrown in the River Trent? Bella fought to keep her…

Posted by Supporting wildlife on Wednesday, March 10, 2021

Si è avvicinata per salvarla e ha scoperto che il suo guinzaglio era legato a una grande roccia. Era chiaro che qualcuno avesse provato ad ucciderla affogandola.

“Ha letteralmente lottato per tenere la testa fuori dall’acqua ed è riuscita ad appoggiarla su una parte della roccia,” ha raccontato Jane al Daily Mail.


“Come hanno potuto farle questo? Non so per quanto tempo sia rimasta in acqua, ma non credo sarebbe sopravvissuta ancora a lungo. È stato molto crudele.”

Fortunatamente la cagnolina, pastore belga di 10 anni di nome Bella, è sopravvissuta ed è stata portata subito dal veterinario. In seguito, è stata trasferita presso la RSPCA Radcliffe Animal Center di Nottingham.


Il veterinario ha detto che non ce l’avrebbe fatta se non fosse stata trovata in quel momento. “Era gravemente ipoglicemica, in ipotermia e tremava al punto da non riuscire a stare in piedi. Se non fosse stata curata subito molto probabilmente sarebbe morta,” ha raccontato il veterinario a ITV.

Bella the dog update: Investigation continues following River Trent rescueTwo people arrested in connection with a…

Posted by Nottinghamshire Police on Tuesday, January 7, 2020

Attraverso il microchip, le autorità sono riuscite a identificare la sua padrona: si tratta di Carlene Latham, 31 anni. La donna ha ammesso di aver tentato di affogarla e si è dichiarata colpevole.


Ha ricevuto una condanna a 12 mesi di lavori socialmente utili, ha dovuto pagare una multa di 80 sterline e altre 200 sterline di spese. Inoltre, non potrà avere un cane per i prossimi 3 anni.

Nel frattempo Bella, che ora ha 11 anni, ha trascorso l’ultimo anno a fare riabilitazione con la RSPCA. Ma ora sta finalmente facendo il prossimo passo perché ha trovato una nuova casa per la vita.


Maggie Mellish e Charlie Douglas, del Derbyshire, hanno visto la storia di Bella e si sono commossi profondamente. Hanno capito di essere la famiglia perfetta per prendersi cura di quella cagnolina che ha subito una cosa così grave.

“Sappiamo che avrà bisogno di appuntamenti regolari dal veterinario e saremo lieti di finanziarli,” ha detto Maggie, come riportato da ITV. La famiglia negli ultimi 30 anni ha avuto tre cani di tipo pastore.


“Sappiamo che ormai è anziana, ma vogliamo solamente offrirle una casa affettuosa, cosa che si merita dopo tutto quello che ha passato.”


Maggie e Charlie hanno adottato Bella alla RSPCA e, in onore della grande occasione, Bella ha ritrovato anche la donna che le ha salvato la vita.


“È molto emozionante vedere Bella, perché mi ricorda quella terribile giornata,” ha detto Jane Harper quando ha rivisto la cagnolina. “Non vedo l’ora di vedere come sia stata trasformata dal personale della RSPCA.”

Per tutti alla RSPCA è un momento felice e triste allo stesso tempo, perché si sono occupati della cagnolina per un anno ma ora devono salutarla perché ha trovato una famiglia.


“Bella mancherà moltissimo a tutti, ma sentiamo un senso di pace e realizzazione perché ha trovato una casa fantastica,” ha scritto la RSPCA su Facebook.

“È sempre stata molto coraggiosa durante tutto il periodo ed è una cagnolina molto speciale. Merita davvero un posto nel cuore di tantissime persone in tutto il mondo.”

Siamo molto felici che ora Bella abbia una casa e una famiglia fantastiche dopo tutto ciò che ha passato. Condividete la bella notizia!

Ora potete seguirci su Instagram, per tante foto, video e contenuti in più!