Cane del canile anziano e triste viene adottato poco prima di essere soppresso

Ogni cane del canile desidera che qualcuno lo porti a casa, ma purtroppo per alcuni è una questione di vita o di morte. Infatti, alcuni canili hanno una lista di soppressione per i cani indesiderati.


Ma la vita di un cane è stata risparmiata proprio all’ultimo momento, dopo che ha finalmente trovato qualcuno che lo amasse.

Madeline Garvis è una volontaria del canile BARC di Houston. Lì, ha conosciuto un cane che ha definito “il cane più triste che abbia mai visto”: Bear, di 11 anni.

Secondo The Dodo, Bear è arrivato al BARC a giugno, dopo che qualcuno lo ha trovato in strada. Non c’era nessuno interessato ad adottarlo e lui sembrava aver perso tutte le speranze.


“Non sollevava neppure la testa finché non sono andata alla sua gabbia,” ha scritto Madeline su TikTok.

Siccome non c’era nessuno interessato ad adottarlo, lui sembrava essersi arreso, perciò è finito nella lista di soppressione del canile. Stava per essere ucciso.

Ma Madeline ha visto qualcosa in quel cagnolino sconsolato ed ha deciso di fargli trascorrere un po’ di tempo fuori dalla gabbia. “Ho deciso di controllare se fuori dalla gabbia fosse diverso,” ha scritto.


E lo era. Nonostante all’inizio fosse impaurito, Bear è diventato un cane completamente diverso, che scodinzolava e tirava fuori la lingua. Madeline ha scoperto che il cane “amava stare all’aperto” e “amava l’amore”.

“Non c’è una cosa brutta da dire su Bear,” ha detto Madeline a The Dodo. “Sa stare al guinzaglio, è silenzioso, cammina col guinzaglio così lento che potrebbe cadergli via, sa sedersi e scuotersi, ed è negativo alla dirofilariosi.”


Madeline ha condiviso la storia di Bear per ricordare l’importanza di adottare i cani dai canili e l’importanza di fare volontariato. Senza le sue cure, nessuno avrebbe mai saputo che bravo cane è Bear.

“Abbiamo così poche opportunità di incontrare cani e vedere come si comportano all’esterno. Che ovviamente è molto diverso, ce lo ha dimostrato Bear,” ha detto la volontaria.

La storia ha un lieto fine: grazie alla trasformazione avuta all’aperto, Bear ha trovato la sua casa per la vita… solo un’ora prima di essere soppresso.


“Era uno dei 28 cani che sarebbero stati soppressi quel giorno,” ha detto Madeline a The Dodo. “È incredibile che un cane come lui sia finito in lista di soppressione. La sua personalità è perfetta, e intendo davvero, è molto calmo e amichevole.”

https://www.tiktok.com/@madgarv/video/7115563467742104878?referer_url=https%3A%2F%2Fwww.theanimalclub.net%2F&referer_video_id=7115563467742104878&refer=embed&referer_url=https://www.theanimalclub.net/dogs/sad-senior-shelter-dog-gets-adopted-moments-before-he-was-set-to-be-euthanized/?fbclid=IwAR3ss139W_HlsoH4pkZMaLuUW5L0fj5gJUw1YBp1zyHIZG9iwt1dyqYbq0U

Che fantastica trasformazione. È difficile credere che sia lo stesso cane che sollevava a malapena la testa. Ciò ci fa capire l’impatto che può avere un po’ di amore nella vita di un cane.


Siamo molto felici che Bear abbia trovato una casa e abbia scampato la soppressione! Condividete questa bellissima storia.

Ora potete seguirci su Instagram, per tante foto, video e contenuti in più!