Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Cane è salvato da una stretta gabbia – è pronto a trovare una nuova casa

Un cane intrappolato in una gabbia, non in grado di godere la vita all’aria aperta ed esplorare i suoi dintorni ed è una cosa terribile. Per molte persone i cani sono i loro migliori amici e devono essere trattati come tali.

È per questo che sono così felice che questo cane dolce Liszka finalmente abbia ottenuto la libertà e l’amore che meritava.

Il dolce cane Liszka aveva purtroppo incontrato un pessimo proprietario in Polonia.è stata tenuta in una piccola gabbia con nessuna possibilità di muoversi.

Ma per fortuna, è stata scoperta da degli amanti degli animali che hanno trovato le condizioni terribili in cui è stata costretta a vivere e l’hanno salvata.

“Lei stava aspettando la morte” ha detto il suo salvatore dal canile a OTOZ Animals.

Facebook/OTOZ Animals

Il personale del canile ha scoperto che Liszka aveva subito lesioni alle gambe ed era molto difficile camminare. Aveva anche paura della gente e tremava di paura quando il suo soccorritore le si avvicinò.

L’uomo che l’aveva  tenuta in una gabbia è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di crudeltà sugli animali.

Per fortuna questo cane dolce ha ottenuto aiuto e sta molto meglio oggi. Liszka è fortunata ci sono persone che dedicano il loro tempo a salvare gli animali che vengono trattati male.

Facebook/OTOZ Animals

Liszka è stata curata da un veterinario per le sue ferite e sta lentamente iniziando a recuperare. Ora ha qualcosa per cui vivere.

Ha avuto modo di sentire l’erba sotto le sue zampe.

Nel video qui sotto, Liszka comincia a sentire l’erba per la prima volta sotto le zampe. Il suo soccorritore rimane con lei nel cortile, mentre esplora il suo nuovo ambiente.

Si può vedere come è grata. Liszka è felice, mentre è ancora un po’ spaventata e dubbiosa. Deve essere stato irreale per lei essere amata e curata correttamente dopo una prova così terribile.

Guarda questo video commovente:

Sentiti libero di condividere questa meravigliosa storia con qualcuno che conosci che ama gli animali!

 

Leggi di più su...