Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Cane torturato si slega e corre verso il dodicenne, vuole solo amore

I combattimenti tra cani sono illegali eppure continuano ad esserci. Il mastino argentino Oogy non è stato utilizzato come cane da combattimento ma per mordere gli altri cani per costringerli a fare pratica.

Oogy era in condizioni davvero brutte. Gli mancava un orecchio, il muso era deformato e aveva un buco sulla testa grande come una pallina da tennis.

YouTube

Quando è diventato ingestibile, è stato chiuso in un gabbia senza cibo né acqua e sarebbe rimasto lì finché non fosse morto di disidratazione o per le ferite riportate.

YouTube

Fortunatamente però è stato trovato dalla polizia che lo ha portato dal veterinario. Si pensa che sia rimasto lì dentro, ferito e senz’acqua, per cinque giorni prima del suo ritrovamento.

Dal veterinario la sua vita è cambiata per sempre.

Che a intervenire siano stati il caso, il destino o Dio non possiamo saperlo, ma improvvisamente Oogy ha avuto un po’ di fortuna nella sua vita, più di quanta ne avesse mai avuta prima.

YouTube

Un giorno, mentre era fuori dalla clinica per la sua passeggiata, è riuscito a liberarsi dal guinzaglio e si è gettato su un ragazzino di 12 anni.

Per un momento tutte le persone lì attorno hanno pensato al peggio. Cosa avrebbe potuto fare quel cane maltrattato ad un bambino?

Posted by Laurence Levin on Monday, 2 March 2015

 

Ma dopo tutta quella sofferenza, lui voleva solo un po’ di amore, ed ha leccato il viso del ragazzino.

Il ragazzo era dal veterinario insieme a suo fratello gemello e a suo padre Larry. Avevano appena soppresso il loro anziano cane di famiglia di 17 anni.

La famiglia è rimasta così commossa dalla storia di Oogy che ha deciso di volerlo adottare subito.

Posted by Laurence Levin on Monday, 2 March 2015

 

Oogy ha trovato una nuova vita piena d’amore. Dorme tutte le notti nel letto di Larry e illumina le giornate della famiglia solo con la sua presenza.

Le cose andavano così bene che Larry ha anche scritto un libro su Oogy per attirare l’attenzione sul problema dei combattimenti tra cani.

Dopo 12 anni insieme sfortunatamente è arrivato il momento di dirsi addio. Nonostante il brutto inizio, Oogy si è goduto moltissimi anni di felicità con la sua famiglia.

Posted by Laurence Levin on Wednesday, 7 May 2014

 

Oogy dormiva sulla sua coperta preferita, mangiava filetto di manzo e veniva coccolato da tutta la famiglia.

Non ha sofferto.

Per Larry l’addio è stato molto duro. Oogy aveva illuminato le sue giornate per 12 anni e avrebbe lasciato un enorme vuoto.

Questo cane è la prova che nonostante le orribili torture, c’è sempre speranza per qualcosa di migliore.

Puoi vedere un video sulla sua vita qui:

 

Condividi la storia di Oogy con i tuoi amici su Facebook se pensi anche tu che i combattimenti tra cani siano una cosa terribile che non dovrebbe esistere!