Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Cucciolo di 12 settimane abbandonato dalla famiglia: stava per morire

Sydney, una cagnolina di tre mesi, è stata abbandonata dai suoi padroni.

Dopo averla portata a casa se ne sono pentiti e l’hanno abbandonata in un canile – in cui sarebbe stata soppressa se non avesse trovato una nuova casa.

Alcune persone semplicemente non dovrebbero avere animali. Quella di Sydney è una storia che è un chiaro esempio di animale che finisce nelle mani sbagliate.

All’inizio la cagnolina credeva di aver trovato una famiglia affettuosa, invece poco dopo averla presa i suoi padroni se ne sono pentiti.

Invece di assicurarsi che trovasse un nuovo padrone, l’hanno lasciata in un centro per animali senza casa della California. Il centro ha animali abbandonati in eccesso, perciò c’è il rischio che vengano soppressi se non trovano velocemente una casa.

Sydney aveva un disperato bisogno di aiuto. Grazie ai social media è riuscita a trovare dei nuovi padroni più che entusiasti di prendersi cura di lei.

Animali abbandonati e senza casa sono un enorme problema in tutto il mondo. Non ignoriamolo!

Pensi anche tu che animali come Sydney meritino un destino migliore dell’essere abbandonati? Condividi questo articolo con i tuoi amici e diffondi questo importante messaggio. Ogni condivisione aiuta a far conoscere il problema e potenzialmente a salvare la vita di un cane o di un gatto.

 

Leggi di più su...