Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Giustizia per il cane Caitlyn: l’uomo che le ha fatto del male è condannato a 15 anni di prigione

Questo è forse uno dei casi peggiori di violenza su un animale. Il cane Caitlyn è stata ritrovata con il muso chiuso strettissimo da del nastro adesivo, così tanto da ferirla gravemente.

Caitlyn però è sopravvissuta. Inoltre, tutto il mondo ha sentito la sua storia ed è dalla sua parte.

L’avvocato Ted Corvey era determinato a far ricevere alla persona che l’ha trattata così la punizione peggiore possibile.

ATTENZIONE: le immagini potrebbero non piacere ai lettori.

La storia di Caitlyn, 15 mesi, è diventata nota in tutto il mondo dopo che è stata trovata gravemente ferita sul porticato del suo ex-padrone a North Charleston, negli Stati Uniti.

Il suo precedente padrone l’aveva venduta ad un uomo di 41 anni per soli 10 dollari. L’uomo ce l’aveva solo da qualche giorno quando l’ha ferita così gravemente quasi da ucciderla.

Caitlyn è scappata ed è stata ritrovata nel porticato di casa del precedente padrone. Aveva la bocca chiusa dal nastro adesivo ormai da 36-48 ore ed era gravemente ferita.

Facebook/Charleston Animal Society

Il nastro adesivo era così stretto che il flusso sanguigno della sua lingua si era fermato.

“Questo è il caso peggiore di violenza su un animale che abbia mai visto nella mia carriera,” ha detto Aldwin Roman, direttore di Charleston Animal Society.

Caitlyn provava talmente tanto dolore che non riusciva né a mangiare né a bere. All’inizio il personale del centro non era sicuro che sarebbe sopravvissuta perché aveva molti nervi morti che potevano portare complicazioni serie. Caitlyn ha subito moltissime operazioni per salvarle bocca e lingua.

Per fortuna è finito tutto bene e oggi si è rimessa; è anche diventata una celebrità. È stata omaggiata dal giornale People che ha annunciato che la sua è stata la storia di sopravvivenza migliore del 2015.

Le cicatrici lasciate dal nastro adesivo si vedono ancora, ma per fortuna non sta più male. È stata adottata da una famiglia che le vuole bene e le dà tutto ciò di cui ha bisogno.

Charleston Animal Society

La storia non finisce qui!

L’avvocato Ted Corvey ha combattuto per due lunghi anni per avere giustizia per lei. Era determinato a far avere alla persona che l’ha ridotta così la punizione peggiore possibile.

Nel marzo 2017 finalmente ci è riuscito. L’uomo di 41 anni è stato condannato a 5 anni di prigione, che sconterà assieme agli altri 15 che ha ricevuto per un altro reato.

Caitlyn the dog thanks Assistant Solicitor Ted Corvey for sticking with her case for almost two years and for getting the maximum sentence for her abuser! #JusticeforCaitlyn #IamCaitlyn #adoptatcas

Posted by Charleston Animal Society on Monday, 27 March 2017

 

“Credo che questa storia mandi un messaggio… che non lasceremo più scorrere queste cose,” ha detto Aldwin Roman al Post and Courier, e ha continuato:

“Faremo tutto ciò che possiamo per fare in modo che la legge fermi queste cose e poi faremo in modo di cambiare le nostre leggi per renderle più forti.”

Credo che sia giustissimo che chiunque abusi degli animali riceva la giusta condanna!

Condividi questa storia se pensi anche tu che dovrebbero esserci condanne peggiori per chi maltratta gli animali.