Henry il golden retriever trovato abbandonato con una massa tumorale di 20 kg

Gli animali non sono soltanto un impegno per tutta la vita, ma anche una spesa per tutta la vita. Alcuni padroni, arrivano a trovarsi nella situazione di non potersi più permettere il loro animale quando capita che a questo venga una malattia che richiede cure molto costose.

Però esistono canili e organizzazioni di beneficenza che possono essere d’aiuto e bisognerebbe sempre ricordarlo. Gli animali non andrebbero mai abbandonati, e di certo non quando hanno malattie croniche o molto impegnative.

Purtroppo Henry, un golden retriever di 8 anni, qualche anno fa è stato trovato abbandonato a Newport Beach, in California. Faceva fatica a camminare a causa di una massa tumorale di 20 kg che gli cresceva sul fianco destro, ha scritto CBS Los Angeles.

I soccorritori credono che Henry sia stato abbandonato a causa del suo tumore e hanno capito di dover agire molto velocemente per poterlo aiutare.

Valerie Schomberg, direttrice del controllo animali, ha deciso di voler aiutare questo cane dolce e affettuoso. È riuscita a fargli avere una donazione di 500 dollari, il costo dell’operazione per rimuovere il tumore.

Inside Edition

La veterinaria Karla Nichols ha detto ad Inside Edition che il tumore gli stava rendendo molto difficile camminare.

“Si vedeva benissimo che la sua zampa anteriore destra stava facendo davvero molta fatica a tollerare il peso.”

Henry è stato operato 5 giorni dopo essere stato trovato. In seguito è diventato un cane molto più felice, con 20 kg in meno da dover trasportare.

Gli agenti del controllo animali hanno indagato sul suo caso e hanno ricordato a tutti coloro che hanno un animale domestico che è illegale abbandonarli.

Nel video qui sotto potete vedere Henry dopo l’operazione.

Siamo felicissimi che questa storia sia finita bene. Tutti gli animali meritano di essere trattati con amore e rispetto.