Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Incontra la coppia che ha salvato una foresta pluviale e ha portato indietro gli animali

Pamela e Anil Malhotra hanno dedicato la loro vita a qualcosa di molto importante.

Nel 1991, la coppia ha acquistato un terreno arido nel sud dell’India.

Ma potrebbero difficilmente potuto immaginare come il posto sarebbe apparso 26 anni più tardi.

© Rooted Truth

Pamela ricorda come gli originali 55 acri di terra sembrava quando lei e suo marito, Anil, lo acquistò nel 1991.

“Ricordo che a piedi attraverso la foresta. Non sentivi nulla, a parte il suono dei vostri piedi “.

© Rooted Truth

Ora, 26 anni dopo, il paesaggio è completamente diverso.

Oggi, la loro foresta è piena di vita.

Pamela e Anil hanno trasformato più di 300 acri in un santuario per molte specie animali e vegetali minacciate.

Qui ci sono alcuni elefanti asiatici …

© Wikipedia

… tigri del Bengala e bufali. La riserva naturale è un centro della biodiversità.

© Great Big Story

L’idea di salvare la foresta pluviale è venuta quando la coppia ha visto quanto era estesa la deforestazione.

Prima dell’industrializzazione, circa il 13 per cento della superficie terrestre era foresta pluviale tropicale. Ora c’è solo circa il 6 per cento di sinistra.

© Great Big Story

Pamela e Anil erano pronti a lottare per la Madre Terra.

“Quando siamo venuti qui prima, la maggior parte delle terre che ci sono state vendute sono terre abbandonate. Campi abbandonati di riso, caffè e campi di cardamomo. Così, era avvenuta un sacco di deforestazione. E che ha preso un sacco di cura e di energia e il tempo e gli anni di riportare tutto a come era prima”, dice Pamela.

© YouTube

“Il nostro obiettivo è quello di preservare la flora e la fauna, in particolare le foreste pluviali, per la generazione futura,” dice Anil The BetterIndia.

© Great Big Story

Forse la più grande ricompensa è stata il vedere l’afflusso degli animali.

“Entrambi sentiamo una enorme quantità di gioia quando camminiamo attraverso il santuario. Non ho mai sentito questo tipo di gioia in qualsiasi altra cosa che ho fatto nella mia vita”, dice Pamela.

© YouTube/InfiniteWindows

In tutto, circa 200 specie in via di estinzione hanno trovato una casa alla riserva.

Dove un deserto senza vita, una volta prevaleva, la natura ora prospera.

© Facebook/PamelaMalhotra

Il più grande desiderio di Pamela e Anil  è per la zona di continuare a svilupparsi e fiorire.

Vogliono creare una comunità sostenibile che preserva l’area faunistica.

© YouTube

© YouTube

Ciò che rende il santuario di Anil e Pamela ancora più sorprendente è che è l’unico santuario della fauna selvatica privato in India.

Si prega di condividere questa storia su Facebook per aiutarci a rendere omaggio a questa coppia incredibile!