Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

La famiglia seppellisce il loro cane morto, 14 ore dopo, è in piedi fuori dalla porta

E ‘stata una tragedia che ha scosso tutta la famiglia.

In una giornata gelida di Ottobre esattamente 27 anni fa, l’amato jack russell terrier di 4 anni della famiglia, Mugsy, è stato colpito da un’auto sulla strada per la loro casa.

La sua vita non poteva purtroppo essere salvata e il povero Mugsy morì nelle braccia del  proprietario, Glenn, nel loro vialetto.

Ma, come molti di noi sanno, la vita a volte può funzionare in modi misteriosi.

La mattina dopo la morte di Mugsy, nell’incredulità della famiglia in lutto, si è verificato un miracolo inspiegabile.

Wikipedia

Quando il proprietario Glenn è andato allo show Oprah Winfrey nel 1991 per raccontare la storia di quello che è successo al suo cane, poteva ancora ricordare ogni dettaglio di quel giorno orribile.

Mentre la moglie Viola era al lavoro, Glenn era fuori in giardino a guardare sui loro figli. Improvvisamente notò che Mugsy non era più al suo fianco.

Pochi secondi dopo – ha sentito un rumore terribile.

“Era fuori dal vialetto e io non lo vedevo bene”, ha detto Glenn nella sua intervista. “L’ho sentito guaire, corsi giù per la strada e lo trovai strisciante lungo il vialetto. Era tutto coperto di sangue -.

Youtube/OWN

la vita di Mugsy non poteva essere salvata.  Aveva smesso di respirare, non aveva polso, il suo cuore non batteva.

Lì, sul vialetto, il povero cane è morto tra le braccia del suo proprietario.

Come ogni genitore, Glenn non voleva che i suoi figli a vedessero il loro amato cane morto, così ha immediatamente detto loro di andare in casa.

Glenn è andato dritto al loro cortile, scavato un piccolo buco nel terreno e sepolto Mugsy per conto suo.

“Ero veramente arrabbiato. Così l’ho sepolto velocemente e non l’ho nemmeno detto ai bambini,”Glenn ha continuato a dire ad Oprah. “Io non ho avuto il coraggio di dirlo ai bambini, fino alle sette di quella notte. Mugsy era morto.”

La sera, quando Viola è arrivata a casa ed ai bambini è stato detto quello che era successo, la famiglia ha organizzato una piccola cerimonia di sepoltura.

Youtube/OWN

La figlia recitò un versetto emozionante, la famiglia ha detto addio e si sono consolati.

Tutti poi sono andati a letto.

Ma verso le cinque e mezzo del mattino seguente, qualcosa di incredibile è successo.

“Mi sveglio sentendo grattare alla porta”, continua Glenn. “Mi alzo, vado alla porta sul retro e tiro le tende ”

Glenn non riusciva a credere ai suoi occhi.

E ‘stato un vero miracolo.

Chi stava in piedi davanti a lui,scodinzolando? Niente meno che Mugsy stesso!

YouTube/OWN

Viola era convinta che Glenn avesse sepolto un altro cane e che Mugsy non fosse morto affatto.

Così è andato verso il cortile e ha dato uno sguardo alla tomba. La tomba era stata completamente scavata e non c’era nessun cane dentro.

Così come è resuscitato Mugsy?

YouTube/OWN

La risposta è stata rivelata allo show di Oprah Winfrey.

“Il veterinario ha detto che, probabilmente, dopo sei ore, ha effettivamente scavato la sua via d’uscita,” Viola spiegato nello show. “La sua frequenza cardiaca e tutto era così lento che non era ovvio che era vivo. Non aveva segni vitali.”

Continua a spiegare, ‘ha probabilmente solo dormito fino alle cinque e mezza del mattino, poco dopo sei ore, e si è scavato la via d’uscita’

YouTube/OWN

così Mugsy era vivo dopo tutto!

Quando la famiglia è andata a quella puntata del Oprah Winfrey Show l’anno dopo, il loro amato cucciolo era felice come non mai.

Guarda l’affascinante intervista qui sotto.

I miracoli accadono a coloro che credono.

Sentitevi liberi di condividere questa storia incredibile con tutti i vostri amici su Facebook!

 

Leggi di più su...