Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Max il cane è stato intrappolato per 9 giorni sotto le macerie del terremoto – guarda come reagisce quando viene salvato

Il recente terremoto che ha colpito il Messico ha lasciato più di 200 morti e innumerevoli dispersi.

I soccorritori non hanno ancora smesso di lottare per trovare e salvare più persone e animali.

Ma in mezzo a questa terribile tragedia, ci sono ancora momenti di speranza e di gioia.

Questa è una storia di speranza.

Max, un cane di 3 anni, era intrappolato sotto le macerie dopo il recente terremoto in Messico. Max era rimasto intrappolato sotto un edificio demolito in una zona popolare nel mezzo di Città del Messico, secondo SDPnews.

Per fortuna, a seguito del terremoto ci sono stati così tanti volontari che non hanno rinunciato a cercare di trovare altre persone e animali. La speranza è che ci sono più vivi per essere salvati.

Un combattente
Non v’è dubbio che Max è un vero combattente. Il cane deve aver deciso che sarebbe andato a combattere e sopravvivere per continuare a godersi la vita.

La ragione? Beh, è rimasto 9 giorni proprio sotto le macerie di un edificio demolito durante il terremoto del 19 settembre, SDPNews scrive.

Dopo molti giorni di lotta senza cibo, Max è stato finalmente liberato da volontari e membri della Marina messicana.

Il salvataggio
La faccia di Max quando finalmente lo hanno fatto uscire dai rottami è meravigliosa. Parla di gioia pura!

Twitter / CIUDAD

Un grande grazie a queste persone che hanno fatto del loro meglio per salvare Max! Sono veri eroi!

È possibile guardare il video qui sotto salvataggio.

Paso más de una semana en atrapado escombros en Gabriel Mancera, pero hoy … Max fue rescatado! Estaba deshidratado, pero su salud es buena? pic.twitter.com/m26HBgQPh2

– CIUDAD (@reformaciudad) 29 settembre 2017

Condividi per onorare tutti i volontari che lottano per salvare la vita delle persone e degli animali!