Mostro lega un pezzo di metallo di 7 kg al collo del cane poi lo getta nel fiume

L’anno scorso Audra Petraskiene era in auto lungo il fiume vicino casa sua, in Lituania, quando ha notato qualcosa di insolito.


Sul ciglio della strada c’era un cane tutto bagnato e che tremava di paura.


Audra è scesa dall’auto ed è corsa dal povero animale.


Avvicinandosi ha notato qualcosa di ancora più terribile legato al collo del cane che l’ha resa furiosa.

Facebook

Mentre Audra era in auto in una piccola cittadina lituana, è rimasta scioccata da qualcosa di terribile.


Ha visto un cane sul ciglio della strada completamente bagnato che sembrava essere scampato all’annegamento nel fiume. Quando si è avvicinata ha notato che il povero animale non stava per niente bene.


Attaccato al collo del cane c’era un oggetto di metallo molto pesante, come una sorta di peso.

Facebook

“Pare che qualcuno gli abbia legato quella cosa di metallo al collo e lo abbia gettato nel fiume per annegarlo,” ha detto Andra, la figlia di Audra, a The Dodo.


Il cane era terrorizzato e tremava di freddo e paura.


In qualche modo però, è riuscito a scampare al suo terribile destino e tornare sano e salvo sulla terraferma.

Facebook

“È un vero combattente,” ha detto Andra.


Audra e sua figlia non riuscivano a capire come qualcuno potesse aver fatto qualcosa di simile a quel povero animale.


“Chi ti ha fatto questo?” ha chiesto Audra avvicinandosi a lui.

Audra si è messa a piangere quando lo ha visto, ma ben presto le sue lacrime sono state ripagate dalla determinazione. Avrebbe fatto qualsiasi cosa per salvarlo.


Ha portato il cane a casa con lei e gli ha tolto quel peso dal collo. Una zavorra di 7 kg!

Facebook

Poi lo ha asciugato e scaldato con un asciugamano.


Fortunatamente in seguito il veterinario ha constatato che il cane non ha subito ferite gravi.

Facebook

Audra ha raccontato l’incidente alla polizia e ora spera che il mostro responsabile sia portato davanti alla giustizia.


Per lei non è nulla di nuovo. Sua figlia Andra ha raccontato che la mamma è una vera amante degli animali da sempre.


“Sono molto orgogliosa di lei,” ha detto Andra. “Ama gli animali e si occupa sempre di loro.”

Facebook

In seguito la polizia ha trovato il padrone, ma non è chiaro come o perché il cane sia finito in questa situazione. Secondo delle informazioni scritte su Facebook, la violenza contro un animale innocente potrebbe essere stata un atto di vendetta attuato da un vicino di casa del padrone.


Audra ha deciso di dare rifugio al cane finché la situazione non si sarà risolta.

Facebook

Speriamo che questo povero cane non subisca mai più qualcosa di così terribile. Non importa quali siano i motivi dietro questo orribile tentativo di uccisione, è totalmente inaccettabile!


Noi di Newsner amiamo gli animali e pensiamo che vadano sempre trattati con rispetto. Condividete se lo pensate anche voi.