Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Operai edili vedono un blocco di argilla in una buca – lo lavano e scoprono la verità

Secondo me tutti coloro che recuperano animali in pericolo sono degli angeli.

Là fuori ci sono anche un numero infinito di amanti degli animali che non necessariamente lavorano per il recupero di animali ma i cui sforzi per salvarli sono incredibili.

Prendiamo ad esempio questi operai edili di Londra dal cuore d’oro.

Era un giorno di lavoro come un altro ma gli operai si sono imbattuti in una scoperta insolita in un sito di costruzione.

In una buca di argilla hanno visto ciò che sembrava essere un animale completamente coperto di fango.

Nonostante non riuscissero a dire cosa fosse, gli operai hanno portato la creatura al South Essex Wildlife Hospital.

Yokota

È stato solo quando i veterinari lo hanno lavato che tutti hanno capito cosa fosse.

Gli operai avevano salvato una piccola volpe di quattro mesi! Dopo un bagno molto accurato era chiaro che quel mucchio d’argilla fosse una volpe.

La volpe era probabilmente caduta in una delle buche di costruzione ed era rimasta bloccata nel fango. Se gli operai non l’avessero trovata probabilmente sarebbe soffocata a morte.

Facebook

La piccola volpe è riuscita a recuperare durante il suo ricovero all’ospedale per animali ed è stata nutrita e dissetata dai veterinari che l’hanno chiamato (era un maschietto!) “Muddsey” , scrive Hope for Paws.

Il piccolo è stato rilasciato al mondo esterno non appena si è sentito meglio.

Facebook

Quanto è adorabile?

Facebook

Complimenti agli operai che con la loro vista aguzza hanno notato Muddsey!

Grazie a loro, il volpacchiotto potrà ancora continuare a vivere e vagare nella natura. Qualcosa mi dice che ha anche il pelo più pulito di tutto il bosco!

 

Leggi di più su...