Quasi mezzo miliardo di animali sono morti negli incendi in Australia

Data l’estensione e la durata degli incendi degli ultimi mesi nel New South Wales, in Australia, non è una sorpresa che il danno subito dalle zone interessate sia stato davvero terribile.


Ma quanto terribile? Le nuove stime degli ambientalisti suggeriscono che siano morti quasi mezzo miliardo di animali a partire da settembre.


In New South Wales sono bruciati più di tre milioni di ettari. Le stime dicono che tra mammiferi, uccelli e rettili siano morti circa 480 milioni di animali, direttamente o indirettamente.

https://twitter.com/KatiePhang/status/1212657027069165568?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1212657027069165568&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.theanimalclub.net%2Fwildlife%2Falmost-half-a-billion-animals-have-died-in-the-australian-bushfires%2F

Su internet sono state pubblicate tantissime immagini che ritraggono gli incendi che si sono espansi per l’Australia, distruggendo habitat, case e mezzi di sostentamento.


Chris Dickman, professore di ecologia dell’università di Sydney, ha detto al Daily Mail Australia: “Alcune cose probabilmente non torneranno. Si tratta di quasi mezzo miliardo di animali nativi.”

“Tantissimi koala sono stati uccisi direttamente dalle fiamme e anche indirettamente, da una combinazione di mancanza di cibo e l’essere cacciati dai cani, anche per quelli che sono sopravvissuti.”


È presto per stabilire quante creature moriranno a causa degli incendi, ma sappiamo che il numero è molto più alto di quanto si potesse immaginare all’inizio degli incendi.


Quasi sicuramente gli animali avranno bisogno dell’aiuto dell’essere umano per riportare i loro livelli di popolazione ai numeri prima della crisi. Ma nonostante questo il futuro rimane incerto.

Una tragedia terribile di cui l’Australia risentirà per generazioni.


Condividete l’articolo per inviare le vostre preghiere a tutte le persone e gli animali che sono stati colpiti dagli incendi.