Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Snowboarder vedono una strana roccia sulla montagna – capiscono che si sta muovendo e agiscono immediatamente

Due giovani snowboarder non potevano credere ai loro occhi quando hanno incontrato un cavallo tutto solo sulle Ande.

Appena passata la sorpresa, hanno capito che non c’era tempo da perdere. È grazie a loro se la vita del cavallo ha preso una svolta per il meglio.

Rafael Pease e il suo amico non vedevano l’ora di trascorrere una giornata a fare snowboard sulle piste delle Ande cilene.

Era il ventunesimo compleanno di Rafael. E di certo quel giorno non sarebbe stato un giorno qualunque.

Non appena hanno iniziato a scendere, hanno notato in lontananza qualcosa che sembrava una roccia. Ma più si avvicinavano, più capivano che invece era un cavallo che aveva bisogno di aiuto.

Hanno iniziato a scavare attorno al cavallo.

“Il cavallo sarebbe morto se qualcuno non avesse fatto qualcosa,” ha detto uno dei ragazzi in questo video caricato su YouTube.

Hanno dato al cavallo un po’ del cibo che avevano con loro e hanno iniziato a farlo scendere dalla montagna.

Sono riusciti a liberarlo dalla neve, gli hanno messo una corda attorno al collo e hanno iniziato a condurlo attraverso il sentiero che avevano scavato.

Lentamente sono riusciti a portarlo a valle.

In seguito hanno scoperto che il padrone era agitato e preoccupato dopo che il suo cavallo era scomparso da giorni, infatti era scappato, si era perso ed era rimasto bloccato sulla montagna.

Dopo quattro giorni finalmente cavallo e padrone si erano riuniti, grazie agli sforzi di questi snowboarder.

Non voglio neanche immaginare cosa sarebbe potuto succedere se i ragazzi non lo avessero scoperto. L’animale non era in forma e probabilmente non sarebbe sopravvissuto a lungo se non fossero passati da lì.

“Ne ho passate tante nella vita ed ho capito che vale sempre la pena stare attenti agli altri – che siano esseri umani o no. Ed è esattamente ciò che abbiamo fatto io e il mio amico cavallo (…) Speriamo che la cosa sia d’ispirazione non solo per vivere la vita appieno, ma anche per aiutare gli altri a farlo,” ha scritto Rafael Pease nel suo blog.

Guarda il coraggioso salvataggio qui:

Condividi questa storia eccezionale con tutti i tuoi amici che amano i cavalli!

 

Leggi di più su...