Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Questo toro viene allevato per dare più carne: guarda cosa succede quando cerca di muoversi

Il toro blu belga è il risultato di 50 anni di allevamento selettivo in Belgio. L’obbiettivo era quello di creare una razza che producesse un sacco di latte e carne e così è stato.

Tuttavia, questi animali sfortunatamente hanno avuto problemi di salute e hanno sofferto a causa di come sono stati allevati.

Specie diverse di animali sono state allevate selettivamente per migliaia di anni. L’uomo ha cambiato la maggior parte degli animali domestici senza quasi lasciare traccia dei loro avi selvaggi.

Il “bestiame belga” è stato creato nel XIX secolo incrociando bestiame olandese marrone e bestiame dal pelo corto rosso. In risultato di questo incrocio, i tori sono diventati dal pelo blu.

Wikipedia

Stando a quanto dicono in molti, i carnivori sono uno degli esempi più paurosi di ciò che può succedere quando si interferisce con la natura.

La razza viene criticata per essere “carne che cammina”. Ha dei muscoli talmente grandi da essere anormali, un toro adulto spesso pesa 1.1 o 1.2 tonnellate. Nel corpo degli animali è stata creata una proteina che inibisce la crescita muscolare che permette ai muscoli dell’animale di crescere più del normale.

È stato detto che la mutazione genetica produce anche tanti altri effetti come la deformazione della mascella e la lingua allargata, cosa che rende difficile ai vitelli succhiare il latte.

La mutazione può anche aver sottosviluppato gli organi interni – fegato e polmoni sono molto più piccoli che nel bestiame comune – cosa che può portare a difficoltà respiratorie, problemi di cuore e infertilità.

Cosa ne pensi di questo metodo estremo di allevamento selettivo? Qui sotto puoi vedere un video:

Facci sapere cosa ne pensi condividendo e commentando l’articolo su Facebook.