Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Trascina uno squalo sulla spiaggia – ma poi la telecamera rivela il motivo

Non importa come ci si sente sugli squali, sono animali incredibili – e sono stati sul nostro pianeta per più di 400 milioni di anni.

Oggi, molte specie di squali sono minacciati dalla pesca, e in particolare dai pescatori a caccia di pinne di squalo che finiranno nella zuppa.

Ma c’è anche un’altra minaccia per 400 o giù di lì specie di squali del mondo: reti da pesca vecchie e lenze galleggianti nell’oceano.

Gli squali intrappolati in essi annegano.

Questo è esattamente quello che è successo in Florida il 9 febbraio di quest’anno. Tre amici erano su Jensen Beach quando hanno visto uno squalo che sembrava stesse nuotando verso la riva.

Ma hanno scoperto subito che qualcosa non andava. Lo squalo è stato catturato in una linea di pesca, riusciva a malapena a fare il bagno, e stava annegando.

Uno dei ragazzi si precipitò nell’oceano ed è riuscito a catturare lo squalo a mani nude.

Il suo amico ha filmato tutto e il video mostrandolo che  trascina lo squalo – che lo ha combattuto ad ogni passo, sulla spiaggia.

Ma quando il ragazzo trascina lo squalo sulla spiaggia, si può vedere cosa sta realmente accadendo. Lo squalo aveva una rete di pesca in bocca, che ha impedito di muoversi liberamente.

Il ragazzo è riuscito a tagliare la rete di pesca e liberare lo squalo. Poi ha trascinato lo squalo di nuovo in acqua, dove è rapidamente nuotò via.

Che un video incredibile! Non capita spesso che qualcuno lo faccia così vicino ad uno squalo …

Lo squalo deve essere stato uno squalo pinna nera, una specie in pericolo.

 

 

Non so se avrei osato fare ciò che questi ragazzi hanno fatto … Ma io li saluto per questo! Nessun animale deve morire a causa della sconsideratezza di noi umani. Condividi Se sei d’accordo!