Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Vede 2 cani abbandonati in una barca – guarda meglio e realizza la straziante verità

L’uragano Harvey ha colpito milioni di persone nel sud est del Texas. Centinaia di migliaia di persone sono state costrette a lasciare le loro case e almeno 38 sono morte.

Molti di loro che hanno dovuto evacuare le proprie case non sono riusciti a portare più di qualche vestito. Le case e la maggior parte delle cose che possediamo si possono ricomprare ma una vita no. Perciò è stato davvero terribile vedere molti animali domestici abbandonati.

 

Credo che nessun padrone abbia abbandonato volutamente il proprio animale ma che molti di loro non avessero scelta. Forse gli animali erano al sicuro ma sono scappati con l’arrivo della tempesta, oppure per loro non c’era posto sulle scialuppe di salvataggio.

Instagram/edlavacnn

Molti padroni hanno lasciato i propri animali con l’intento di tornarli a prendere il prima possibile. È esattamente ciò che è successo con due cani a Dickinson, in Texas. Per fortuna non hanno dovuto aspettare troppo prima di ricevere aiuto.

Instagram/edlavacnn

L’uomo a destra nella foto qui sotto è il reporter della CNN Ed Lavandera.

Instagram/edlavacnn

È a Houston per parlare del disastro. Ha viaggiato in molte delle zone colpite per mostrare il devasto al pubblico. Ma questa è la sua foto che mi ha colpito di più. Due cani da soli su una barca che aspettano pazientemente il ritorno dei loro padroni.

Instagram/edlavacnn

È una vista straziante.

Ed ha guardato nella barca e ha visto una ciotola di cibo vicino alle zampe dei cani, così ha capito che i padroni non avevano alternative.

Ed ha scritto: “Credo che queste persone abbiano tutte le intenzioni di tornare a prendere i propri cani. Gli hanno lasciato del cibo e sospetto sia stata una scelta molto dura e che torneranno appena possibile.”

Instagram/edlavacnn

Ed non ha potuto portare i cani con sé ma ha deciso di aiutarli nell’unico modo a lui possibile: i social media.

Ha pubblicato una fotografia dei cani spiegando dove si trovavano così che qualcuno avrebbe potuto andarli a prendere.

Non ci è voluto molto prima che i cani venissero salvati da dei volontari. Ad Ed è stato detto che i cani si chiamano Frankie e Bear e che i loro padroni non avevano altra scelta che lasciarli lì.

“Nel caos dell’evacuazione, alla famiglia non è stato permesso di portare i cani sulla scialuppa di salvataggio, perciò hanno pensato che la decisione più saggia fosse metterli temporaneamente in una barca finché qualcuno non li avesse raggiunti. Ci si prenderà cura di loro e ad un certo punto ritroveranno i loro padroni.”

Facebook/LoveWhatMatters/Betty Walter

Non riesco neanche ad immaginare quanto sia stato terribile per Frankie e Bear aspettare da soli sulla barca. Ma è meraviglioso che ora siano salvi! I loro padroni hanno fatto del loro meglio e si sono assicurati che rimanessero sopra l’acqua e avessero del cibo.

Speriamo che tanti altri cani vengano salvati e ricongiunti con i loro padroni!