Kate Middleton resterà in ospedale dopo l'intervento

Kate Middleton resterà in ospedale dopo l’intervento – medico dice che ci vorranno mesi prima che possa “muoversi normalmente”

Mercoledì scorso, Kensington Palace ha annunciato che Kate Middleton è stata sottoposta a un intervento chirurgico programmato all’addome presso un ospedale privato di Londra. L’operazione è riuscita e la Principessa del Galles rimarrà in ospedale per dieci o 14 giorni e probabilmente non tornerà ai suoi doveri reali prima di Pasqua.

La notizia bomba ha fatto preoccupare i fan per la salute della Principessa del Galles. L’intervento chirurgico all’addome è riuscito e, poche ore dopo la diffusione della notizia da parte di Kensington Palace, diversi organi di informazione hanno riferito di come la principessa si dice stia.

Ora Kate è attesa da un lungo periodo di riposo e di recupero. Ma il fatto che rimanga così a lungo in ospedale potrebbe purtroppo significare che i prossimi mesi saranno molto impegnativi, secondo un medico.

La dichiarazione di Kensington Palace rilasciata mercoledì è stata una notizia bomba per il mondo reale e per i fan di tutto il mondo. La Principessa del Galles dovrà rimanere nella clinica privata di Londra per un periodo che va dai dieci ai 14 giorni dopo aver subito un intervento chirurgico programmato all’addome. Inoltre, è “improbabile” che torni a lavorare in pubblico prima di Pasqua.

Principessa Kate in ospedale dopo l’intervento chirurgico all’addome

Nel frattempo, Kate si è scusata per il rinvio dei prossimi eventi.

“Sua Altezza Reale la Principessa del Galles è stata ricoverata ieri alla London Clinic per un intervento chirurgico programmato all’addome. L’intervento è riuscito e si prevede che rimarrà in ospedale per dieci-quattordici giorni, prima di tornare a casa per continuare la convalescenza. In base agli attuali pareri medici, è improbabile che torni a svolgere le sue mansioni pubbliche prima di Pasqua”, si legge nella dichiarazione di Kensington Palace sulle pagine dei social media.

“La Principessa del Galles apprezza l’interesse che questa dichiarazione susciterà. Spera che il pubblico comprenda il suo desiderio di mantenere il più possibile la normalità per i suoi figli e il suo desiderio che le sue informazioni mediche personali rimangano private”.

La dichiarazione prosegue: “Kensington Palace fornirà quindi aggiornamenti sui progressi di Sua Altezza Reale solo quando ci saranno nuove informazioni significative da condividere. La Principessa del Galles desidera scusarsi con tutti gli interessati per il fatto di dover rimandare i suoi prossimi impegni. Si augura di poterne ripristinare il maggior numero possibile, il prima possibile”.

Kate Middleton
Samir Hussein – Pool/WireImage

Sui social media, molti fan reali hanno condiviso le loro preoccupazioni per Kate, augurandole una pronta guarigione.

Kate rimarrà in ospedale

“Guarisci presto, Catherine. Anche se non sta bene, è preoccupata per tutto ciò che accade intorno a lei. Prenditi cura di te e sono sicura che le persone capiscono la necessità di rispettare la tua privacy per i tuoi figli. Vorrebbero lo stesso per i loro”, ha scritto uno di loro.

Un altro ha aggiunto: “Preghiere per una buona guarigione per la Principessa del Galles e per la sua bella famiglia mentre attraversano questo momento difficile”.

Un terzo ha detto: “I miei pensieri e le mie preghiere sono con lei e con tutta la sua famiglia”.

“14 giorni è una lunga degenza, spero che stia bene”, ha dichiarato un altro.

Fortunatamente, si dice che il motivo dell’intervento chirurgico all’addome programmato da Kate sia “non canceroso”. Inoltre, giovedì, è stato riferito che la principessa sta “bene”.

Una volta dimessa dall’ospedale, Kate Middleton dovrebbe riprendersi nella sua casa di famiglia a Windsor, dove lei e il Principe William si sono trasferiti nel 2022 da Londra.

Mentre Kate si sta riprendendo, si sa che anche il Principe William ridurrà i suoi impegni pubblici. Questo per aiutare a prendersi cura dei tre figli della coppia, il Principe George, la Principessa Charlotte e il Principe Louis.

Kate Middleton
Max Mumby/Indigo/Getty Images

Mentre Kate è in ospedale, William non sarà in servizio ufficiale. Secondo il The Sun, il Principe di Galles avrebbe dovuto visitare le truppe britanniche all’estero, ma il piano “top secret” è stato rinviato. Nel frattempo, la coppia avrebbe dovuto visitare l’Italia e la sua capitale, Roma, dove forse avrebbero incontrato il Papa, ma anche questa visita è stata annullata.

“Lei non vuole farci sapere…”

La Principessa Kate deve fare un passo indietro per quanto riguarda i suoi progetti principali, come l’iniziativa Shaping Us, mentre si sta riprendendo. Inoltre, il mese prossimo, durante la Settimana di sensibilizzazione sulla salute mentale, durante la quale si prevede una forte presenza nelle campagne di marketing, i due avranno meno incarichi.

In un’intervista a GB News, l’esperta reale Jennie Bond ha detto che le è “caduta la mascella” quando ha letto la dichiarazione, affermando che è stato uno “shock”.

“Ci è stato detto che era una procedura pianificata, che si trattava di un problema addominale, che non è un cancro”, ha detto Bond. “Ma stare in ospedale per due settimane e poi riprendersi per due o tre mesi e avere un’agenda completa annullata significa che potrebbe essere stato pianificato, ma non per un tempo molto lungo”.

Inoltre, l’esperta reale afferma che Kate Middleton sta facendo la cosa giusta nel non rendere noti i suoi dati medici,

“Non ho idea di cosa non voglia farci sapere in questa fase, ma so che vorrà tornare a casa con la sua famiglia e i suoi figli il prima possibile. E questo rende ancora più sorprendente il fatto che potrebbe non tornare a casa prima di due settimane”, ha proseguito.

Kate Middleton
Max Mumby/Indigo/Getty Images

“Il principe William dividerà il suo tempo tra la cura dei bambini e la presenza al capezzale della moglie, e quindi non avrà nemmeno impegni pubblici”.

William affiancato dalla tata per la cura dei bambini

William si assumerà maggiori responsabilità nell’accudire George, Charlotte e Louis, ma non lo farà da solo.

Come hanno fatto per molti anni, il principe e la principessa saranno assistiti dalla tata dei bambini, Maria Teresa Turrion Borrallo.

La Borrallo è al fianco di William e Kate dal 2014. La tata ha iniziato a occuparsi di George quando aveva solo otto mesi.

“Non è sposata e non ha un fidanzato, perché la sua vita è totalmente dedicata alla famiglia con cui lavora. È nota per essere totalmente professionale, sposata con il lavoro”, ha dichiarato un insider a Hello Magazine.

La Borrallo si è formata al prestigioso Norland College di Bath. È lei che prende tutte le decisioni a casa sui figli, rispettando i desideri di William e Kate.

Una fonte reale ha dichiarato: “Maria è ferma, ma non agisce mai unilateralmente con i bambini in materia di disciplina. Kate e William, insieme a Maria, sono severi con i bambini, ma hanno questa magica capacità di sembrare non esserlo”.

Max Mumby/Indigo/Getty Images

In passato, la Principessa del Galles ha condiviso i suoi pensieri sulla permanenza negli ospedali, definendoli “luoghi che non voleva frequentare”.

Il principe George, la principessa Charlotte e il principe Louis in visita da Kate

Kate Middleton ha raccontato il ricordo di un’estrema nausea mattutina dopo il parto di George.

“Penso che sì, sono rimasta in ospedale per una notte. Ricordo che era uno dei giorni e delle notti più calde, con forti temporali, quindi non ho dormito molto, ma George sì, ed è stato davvero fantastico”, ha detto la principessa.

E ha aggiunto: “Non vedevo l’ora di tornare a casa perché, essendo in ospedale, avevo tutti i ricordi di quando ero malata, quindi non era un posto che volevo frequentare. Quindi, avevo una gran voglia di tornare a casa e di tornare alla normalità”.

Avere un genitore in ospedale deve essere spaventoso; molto probabilmente lo stesso vale per il Principe George, la Principessa Charlotte e il Principe Louis.

Su X (prima conosciuto come Twitter), l’esperto di reali Cameron Walker ha fornito un aggiornamento su William e Kate e i loro figli.

“Buongiorno da un (freddissimo) Kensington Palace. Ho saputo che la Principessa sta ‘bene’ dopo aver trascorso la seconda notte in ospedale, in seguito a un intervento chirurgico all’addome”, ha scritto.

Max Mumby/Indigo/Getty Images

“Il principe William si è occupato dei figli a casa ieri sera. Il principe George, la principessa Charlotte e il principe Louis sono stati a scuola tutto il giorno ieri e non hanno ancora visitato la madre in ospedale”.

Dottore dice che Kate potrebbe non essere in grado di “muoversi normalmente” per mesi

Come già detto, Kate Middleton rimarrà nella clinica privata di Londra per un periodo che va dai 10 ai 14 giorni. Ma perché non può tornare a casa prima? Secondo un esperto, ci sono molte ragioni per cui la principessa deve rimanere.

La dottoressa Deborah Lee della Dr Fox Online Pharmacy ha dichiarato all’Express che tutto dipende dal tipo di intervento chirurgico a cui Kate è stata sottoposta. Nel frattempo, una notizia allarmante è che la Principessa del Galles potrebbe avere difficoltà a svolgere compiti semplici nei prossimi mesi.

“Per gli interventi di chirurgia addominale, la maggior parte delle persone rimane in ospedale da quattro a sette giorni. Dopo la chirurgia laparoscopica [un tipo di chirurgia keyhole], la degenza si riduce a due o quattro giorni”, ha dichiarato la dottoressa.

“Dipende molto da cosa è stato fatto esattamente. Se un paziente deve essere ricoverato in terapia intensiva, è probabile che la sua degenza in ospedale sia molto più lunga. Possono essere necessari due mesi o più perché il paziente si senta a suo agio e sia in grado di muoversi normalmente”.

Non è la prima volta che Kate Middleton si sottopone a un intervento chirurgico. Da bambina aveva una cicatrice di tre centimetri sul lato sinistro della testa. La cicatrice è stata notata per la prima volta durante una cena privata a Clarence House nel 2011, quando Kate ha condotto il suo primo impegno reale da sola.

Kate Middleton
Samir Hussein/WireImage

In seguito, un comunicato ufficiale ha spiegato che “la cicatrice si riferiva a un’operazione infantile”, ma i dettagli sono rimasti privati.

Kate precedentemente sottoposta a “seria operazione” per una presunta voglia

Delle fonti hanno riferito al Daily Mail che si è trattata di “un’operazione molto seria”, mentre i chirurghi hanno detto che è improbabile che sia il risultato di un tumore, ma che la cicatrice è stata causata dalla rimozione di una voglia.

Come già detto, Kate non è una fan degli ospedali. Quando ha partorito George, ha avuto forti nausee mattutine, ma è riuscita a superarle.

Parlando al podcast Happy Mum Happy Baby di Giovanna Fletcher, la Principessa di Galles ha rivelato di aver iniziato a meditare e a respirare profondamente, cosa che l’ha aiutata.

“Ho visto il potere della meditazione, della respirazione profonda e di altre cose del genere, che ti insegnano nell’ipnobirthing, quando ero molto malata”, ha detto. “Ho avuto una nausea mattutina molto forte, quindi non sono la più felice delle persone incinte”.

La conduttrice del podcast Giovanna Fletcher ha poi chiesto: “L’ha avuta ogni volta o solo la prima volta?”.

“Sì, purtroppo”, ha risposto Kate. “Molte persone lo hanno molto, molto peggio, ma è stata sicuramente una sfida. Non solo per me, ma anche per i tuoi cari, e credo che questo sia il punto: essere incinta, avere un neonato e cose del genere ha un impatto su tutti i membri della famiglia”.

LEGGI DI PIÙ: Il principe William e Kate Middleton annunciano la morte del loro cane Lupo — riposa in pace

LEGGI DI PIÙ: La principessa Charlotte ha fatto la storia quando Kate Middleton ha partorito il terzo figlio

Mandiamo tutti i nostri pensieri a Kate e le auguriamo una pronta guarigione. Condividete questo articolo su Facebook con amici e parenti per farle gli auguri!