Adolescente prende in giro i compagni di classe: la “punizione” della madre fa parlare tutti

Crescere un adolescente non sempre è una cosa semplice. Nonostante tanti tentativi di condurre i propri figli sulla buona strada, loro non sempre fanno la cosa giusta.

Cierra Forney, non è rimasta contenta quando ha sentito dire che suo figlio di 13 anni si stava lamentando di dover indossare vestiti comprati in un determinato negozio (per lui troppo economico) e che prendeva in giro gli altri ragazzini perché indossavano vestiti comprati in un altro negozio (ancora più economico).

Posted by Cierra Brittany Forney on Wednesday, 3 May 2017

 

Cierra ha scritto su Facebook:

Ha agito come se lui fosse troppo bravo per indossare vestiti comprati in quel negozio e faceva commenti su altri bambini a scuola che li compravano altrove. Io non tollero queste cose.

Oggi ha preso i suoi 20 dollari e siamo andati nel negozio in cui si forniscono i suoi compagni per comperare vestiti da indossare a scuola per tutta la settimana. Le cose che ha trovato sono quelle che dovrà indossare. Non ne è stato felice ed ha pianto un po’, ma credo fermamente che tra 15 anni si guarderà indietro e riderà del giorno in cui sua madre lo ha portato a comprare vestiti nel negozio che odia.

Io voglio insegnare ai miei figli che i soldi non sono tutto e se devi denigrare gli altri per il luogo in cui comprano i loro vestiti, allora anche tu sarai costretto a comprare i tuoi vestiti lì. E tra parentesi, io adoro quel negozio!

So lately, my 13 year old son had been acting a little… entitled. Acting like he's too good to shop at Wal-Mart or…

Posted by Cierra Brittany Forney on Sunday, 25 March 2018

 

Cierra sa che il modo in cui ha insegnato questa lezione a suo figlio per alcune persone è sbagliata, ma secondo lei la cosa importante è:

“Insegnare ai figli che i soldi e il nome di un marchio non cambiano quello che siamo come persone. Lui è ancora il bambino stupendo, divertente e affettuoso che è sempre stato, SENZA fare acquisti nei negozi costosi!

Dopo che è stato pubblicato il post qualche giorno fa, molte persone lo hanno commentato elogiando Cierra per la sua punizione educativa.

Voi che ne pensate? Ha fatto bene?

Condividete questo articolo con i vostri amici su Facebook se pensate anche voi che abbia fatto la cosa giusta!

 

Leggi di più su...