Bambina di 6 anni spaccata in due dopo un errore comune: ora sua madre avverte gli altri genitori!

Indossare la cintura di sicurezza può essere una questione di vita o di morte. Lo sentiamo dire di continuo.

Grazie al cielo, la maggior parte delle volte è qualcosa che tutti facciamo e rispettiamo senza pensarci.

Però ricordo che quando ero più piccola le cose erano un po’ diverse. Trovavo piuttosto scomodo indossare la cintura, perciò quando i miei genitori non guardavano a volte la facevo scivolare sotto l’ascella. Non sapevo il rischio che stavo correndo.

Ovviamente molti genitori e molti bambini non sanno i rischi che può causare una cintura di sicurezza non allacciata nel modo corretto. Inoltre, alcuni genitori continuano a mettere i loro figli direttamente sul sedile della macchina prima che abbiano raggiunto l’altezza giusta, e anche questo può essere pericoloso.

"Samantha Swartwout spent three weeks in the hospital following a car accident where she sustained serious injuries to…

Posted by Larry H. Miller Collision Centers on Thursday, 3 November 2016

 

Samantha Swartwout, 6 anni, stava tornando a casa assieme a suo padre dopo essere stati ad una fiera quando improvvisamente hanno avuto un incidente.

Samantha è rimasta ferita ed è stata portata in ospedale priva di sensi. Aveva la pancia quasi spaccata in due e i dottori hanno dovuto ricucire tutto.

Hanno dovuto utilizzare delle tecnologie molto avanzate per far rimanere tutti gli organi della piccola nella giusta posizione, ha scritto il Daily Mail.

Suo padre ha riportato delle ferite molto meno gravi. Anche Samantha avrebbe potuto, se fosse stata nel seggiolino adatto e con la cintura allacciata correttamente.

In seguito all’incidente la bambina ha sofferto di disturbo da stress post-traumatico e di incubi.

Ora sua madre Shelly Martin vuole avvertire gli altri genitori di quanto possa essere brutto far salire in macchina i propri figli senza seggiolino quando è ancora troppo presto.

“Mettere i bambini sul seggiolino richiede solo qualche secondo,” ha detto Shelly al Daily Mail. “Le ci vorrà quasi un anno per guarire e nei prossimi mesi dovrà essere operata di nuovo.”

“Ha anche paura di stare da sola,” ha aggiunto sua madre. “Ci sono tante questioni che vengono dopo alle quali le persone non pensano.”

Se Samantha fosse stata nel seggiolino, avrebbe potuto non rimanere neanche ferita.

Condividete questo articolo con i vostri amici su Facebook così che altre persone possano capire l’importanza dell’utilizzo di seggiolini adeguati e cinture di sicurezza. Può fare la differenza tra la vita e la morte.