Bambino di 4 anni ha bruciature orribili dopo una “caduta” – e dice “maestra cattiva”

La polizia e il ministero dell’educazione della Nuova Zelanda stanno indagando su un incidente avvenuto in un asilo. Il bambino di 4 anni ha subito delle bruciature orribili sul viso.

Secondo le notizie, alla madre di Masua Tusa, Milly, è stato detto che suo figlio è caduto dalle scale mentre si trovava sulla sedia a rotelle. La mamma non crede che sia andata veramente così.

Pare che Masua, che ha una paralisi cerebrale, sia stato traumatizzato dall’incidente che gli ha bruciato la pelle di naso, fronte e guancia.

Milly ha detto che quando ha chiesto a suo figlio cosa fosse successo, il bambino le ha sempre risposto: “Maestra cattiva, mamma”.

Milly ha raccontato al sito Stuff: “Gli ho chiesto un paio di volte di parlarmi dell’incidente e tutto ciò che lui mi ha risposto è stato ‘Maestra cattiva, maestra cattiva’.

È per questo che penso che le spiegazioni date dalla maestra sull’incidente siano tutte cavolate.

Lei mi ha detto che era davanti a lui quando è avvenuto l’incidente. Ma se davvero era davanti a lui, perché è successo quello che è successo? Se lo teneva sotto controllo, come ha fatto lui a cadere?”

https://twitter.com/elimparcialcom/status/1184174540970254339?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1184174540970254339&ref_url=https%3A%2F%2Fen.newsner.com%2Ffamily%2F4-year-old-with-cerebral-palsy-left-with-horrific-skin-burns-after-fall%2F

Secondo Milly, sembra che suo figlio sia stato trascinato su una superficie ruvida e non che sia caduto.

L’insegnante le ha detto di aver bloccato la sedia a rotelle di Masua in cima alle scale ma che il bambino è caduto comunque.

Milly ha ritirato suo figlio dall’asilo perché troppo spaventato per tornarci. Nel frattempo è stata aperta un’indagine per scoprire la verità su quanto accaduto.

Milly sembra essere sicura di sapere cosa è successo e il suo pensiero è completamente l’opposto di quanto dichiarato dalla maestra.

Speriamo che l’indagine si risolva, prima o poi. A noi piace pensare che la maestra stia dicendo la verità e che tutto ciò sia solo un grande fraintendimento e che verrà chiarito.

È importante ricevere giustizia in qualsiasi situazione, ma speriamo davvero che ciò che è successo non crei delle paure in Masua.

Condividete l’articolo per augurargli ogni bene!