Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Bambino con la tosse dona i capelli ai bambini con il cancro, poi i dottori scoprono la brutta verità

La vita non sempre prosegue come avremmo immaginato. Basta chiederlo al dodicenne Torrin Breneman. Per tre anni ha passato tutto il suo tempo aiutando i bambini malati in un modo unico e altruista: donando i suoi capelli.

Poi però la sua vita ha preso una svolta drammatica e tutto è iniziato con una stupida tosse. Questa è una delle storie più potenti che abbia letto ultimamente e spero che tutto vada nel migliore dei modi per questo meraviglioso dodicenne.

Tre anni fa, Torrin ha fatto una scoperta: molti bambini con il cancro durante le cure perdevano i capelli. Nonostante principalmente le cure contro il cancro si focalizzino sul rimettere in sesto la salute della persona, l’aspetto può intaccare bruscamente la loro autostima.

L’organizzazione no-profit Wigs for Kids aiuta i bambini che hanno perso i capelli. Loro prendono i capelli che gli vengono donati e ci creano della parrucche che danno ai bambini affetti da malattie gratuitamente.

Torrin voleva aiutarli, così 3 anni fa si è fatto crescere i capelli in modo da poterli donare in beneficenza.

Posted by Carrie Breneman Chmura on Thursday, 19 May 2016

 

I suoi capelli confondevano gli sconosciuti che a volte pensavano fosse una bambina e i bulli si prendevano gioco di lui. Ma lui ha continuato a farli crescere fino a marzo quando erano abbastanza lunghi da poterli donare.

Sei mesi dopo, Torrin è stato colpito da una brusca tosse. Dopo un po’ di tempo con la tosse è stato ricoverato in un ospedale per bambini.

La diagnosi dei dottori

In settembre a Torrin è stato diagnosticato il linfoma di Hodgkin, una forma di cancro che intacca il sistema linfatico. Quando le persone del vicinato hanno saputo che cosa gli era successo, hanno iniziato a raccogliere soldi per aiutare la famiglia.

Hanno anche portato a Torrin e sua sorella dei regali, ma gli sono stati rubati. Quando i media hanno riportato del furto mentre la famiglia era in ospedale a prendersi cura di lui, tutti i regali sono stati riportati.

Posted by FOX 2 Detroit on Thursday, 5 October 2017

 

Torrin non vedeva l’ora di andare a vedere un evento di wrestling la settimana scorsa, ma nonostante avesse i biglietti non è potuto andare a causa della sua malattia.

L’otto ottobre sua madre Carrie ha scritto su Facebook: “La maggior parte delle persone sarebbe turbata dal dover stare qui, ma qui lui è continuamente monitorato e la cosa mi fa sentire molto più al sicuro.”

Speriamo soltanto che Torrin si rimetta il prima possibile. Per favore condividi per onorare questo ragazzino di 12 anni che ha trascorso tre anni ad aiutare i bambini e che ora ha bisogno di aiuto!