Bambino si siede a pranzare con lo studente nuovo – porta a casa una lettera che fa piangere i suoi genitori

Quando i bambini iniziano la scuola, gli amici e il far parte di un gruppo diventano improvvisamente la cosa più importante. Siccome non stanno più assieme ai genitori per tutto il giorno, le persone con cui si sentono più sicuri sono i loro amici. Per questo non c’è niente di più doloroso che essere lasciati fuori.


La maggior parte dei genitori si è preoccupata almeno una volta che gli altri potessero trattare male i loro figli. Ma molto probabilmente non molti genitori pensano a situazioni in cui sono i loro figli ad essere cattivi.


Comunque, se tutti i genitori crescessero i loro figli come Ravi Kahlon, non avremmo nulla di cui preoccuparci.

Facebook

Ravi ha un figlio di 10 anni che frequenta le scuole medie. Ravi è molto vicino a suo figlio, perciò sa che può fidarsi di lui perché si comporta bene. Ma quando ha letto la lettera che ha portato a casa non è riuscito a trattenere le lacrime.


Papà orgoglioso

La lettera parlava di suo figlio che a scuola aveva deciso di sua spontanea volontà di fare amicizia con uno studente nuovo che non aveva amici. Il figlio di Ravi si è avvicinato al bambino e si è presentato, poi hanno pranzato insieme, come ha raccontato Spotlight Stories.

“Oggi mi sono sentito un papà molto orgoglioso. Mio figlio di 10 anni a scuola ha notato un bambino nuovo che se ne stava seduto da solo. Lui assieme a un suo amico hanno deciso di avvicinarsi e pranzare con il bambino. A fine giornata, mio figlio ha ricevuto questo bellissimo biglietto,” ha scritto Ravi su Twitter.


Ecco cosa diceva il biglietto:


“Mi ha fatto molto piacere che vi siate seduti con me fuori. Vorrei chiedervi se posso iniziare ad unirmi a voi.”

https://twitter.com/KahlonRav/status/1349540495093977089?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1349691398740729856%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es2_&ref_url=https%3A%2F%2Fsv.stories.newsner.com%2Ffamilj%2Fpojke-satter-sig-och-lunchar-med-utfryst-elev-far-sedan-hem-ett-brev-som-far-hans-foraldrar-att-grata%2F

Il post su Twitter di Ravi è un ottimo esempio d’amore che si diffonde a macchia d’olio su internet.


In poco tempo ha ricevuto 450.000 mi piace ed è stato ripubblicato 35.000 volte su Twitter.

Elogiato da migliaia di genitori


Tra i commenti ci sono solamente elogi e ringraziamenti.

“Hai fatto un ottimo lavoro nel crescere tuo figlio. Abbiamo bisogno di più persone così al mondo,” ha scritto una persona.


“In quanto persona che ha traslocato moltissime volte, posso dire che quel bambino ricorderà questo gesto così bello per tutta la vita. Grazie a te che hai cresciuto un figlio così,” ha scritto un’altra.

This Thanksgiving, I am grateful for having such a supportive and loving family and friends.I also reflect on those…

Posted by Ravi Kahlon on Monday, October 12, 2020

Un’altra persona ha parlato di sua figlia che è stata presa in giro perché era timida e diversa dagli altri. Perciò sedersi assieme a lei veniva considerato strano. Anche lei aveva bisogno di qualcuno come il figlio di Ravi e il suo amico.


Questa storia mi fa pensare molto. Condividete per far riflettere anche le altre persone. È molto importante difendere gli altri.

Ora potete seguirci su Instagram, per tante foto, video e contenuti in più!