Cacciatore pensa di vedere un cervo, spara un colpo e uccide una bambina

Il detto dice che il nuovo anno porta nuove opportunità. Ma per la famiglia Drawdy il nuovo decennio è iniziato da incubo.


Lauren, 9 anni, ha ereditato da suo padre l’interesse per la natura e la natura selvaggia e lo ha accompagnato a caccia di cervi. Il primo giorno del nuovo anno, Lauren e suo padre sono stati uccisi a colpi d’arma da fuoco in un tragico incidente di caccia, come ha rivelato Western Journal.


Due dei quattro cacciatori sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco in un incidente in South Carolina mentre erano a caccia di cervi.


Il fratello gemello: “Ero disperato”


Le due persone rimaste uccise erano Kim Daniel Drawdy, 30 anni, e sua figlia Lauren di 9.


“Ero disperato. Quando ho ricevuto la notizia non credevo che fosse vero,” ha detto il fratello gemello di Kim, Benny Drawdy.

The service and funeral dates and times are included.. and I just want to take a moment to just say thank you for all of…

Gepostet von Kay-k Bowers am Sonntag, 5. Januar 2020

È aperta un’indagine per capire chi ha sparato e qual è stato il corso degli eventi.


“Di tutti i modi per iniziare un nuovo anno, proprio questo doveva succedere,” hanno detto il fratello gemello e lo zio, entrambi disperati.