Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

I capelli di un undicenne incastrati – tolto lo scalpo di fronte agli occhi della madre

Se eri simile a come ero io quando eri piccolo,andavi  pazzo per giostre e parchi di divertimento. Soprattutto durante le feste come il 4 luglio o di Carnevale! Ho sempre voluto andare su ogni giostra.

L’undicenne Elizabeth “Lulu” Gilreath dal Nebraska, Stati Uniti d’America non era diversa.

Purtroppo,  andare su una delle giostre durante il carnevale rivelò cambiare la vita di Lulu per sempre.

 

Era una felice undicenne che si stava godendo  una bella giornata in un carnevale locale, e come ogni bambino della sua età, ha deciso di provare una delle corse durante l’evento. Saltò sul ‘Re Corona’, ma e uscita fuori senza capelli e coperta di sangue.

Durante il tragitto, i capelli della bambina sono rimasti bloccati nel macchinario ed sono stati strappati con il suo cuoio capelluto. Tutto questo è accaduto proprio di fronte occhi di sua madre, che dice che lei non sarà mai in grado di dimenticare l’urlo di sua figlia.

Ci sono voluti cinque minuti per fermare la corsa e Lulu è stata portata in ospedale, dove ha sostanzialmente dovuto lottare per rimanere in vita.

Era in condizioni critiche e dovette rimanere in terapia intensiva per diverse settimane. Le probabilità erano contro di lei – ma alla fine, è sopravvissuta.

 

Lulu sarà mai  come ha prima dell’incidente – ha richiesto diversi trapianti di pelle per coprire le grandi parti del suo cuoio capelluto che mancavano.

Come la storia circolava in città e in campagna, la famiglia ha ricevuto tonnellate di sostegno da tutto il paese e oltre mezzo milione di dollari sono stati raccolti per coprire le spese ospedaliere di Lulu.

Lulu ha ricevuto lettere da parte di estranei da ogni angolo degli Stati Uniti. La bambina coraggiosa ha fatto del suo meglio per rispondere a tutte le anime gentili che le hanno augurato una pronta guarigione.

Purtroppo, i capelli non cresceranno mai di nuovo.

Nonostante l’incubo, Lulu è stata incredibilmente forte e ha una visione molto positiva della vita e del futuro.

Lei e sua madre stanno lavorando duramente per assicurarsi che ci siano norme più severe sulle giostre. Essi sperano che una nuova legge entrerà in azione in modo che qualcosa di simile non accada mai più.

Lulu vuole sensibilizzare tutti coloro che vanno sulle giostre, di assicurarsi di non avere nulla di appeso e sciolto, che si tratti di capelli, qualsiasi tipo di stringhe o una sciarpa – tutto ciò che potrebbe rimanere bloccato dovrebbe essere tolto o legato prima di andare in giro. Lei sa fin troppo bene che cosa può accadere in caso contrario.

Per fortuna, le ferite di Lulu guarirono molto più velocemente di quello che i medici avevano inizialmente previsto – dopo 3 mesi era pronta a lasciare l’ospedale.

Sebbene felice di tornare alla vita normale, Lulu era anche spaventata. Era per iniziare una nuova scuola e preoccupato per quello che i suoi nuovi compagni di classe avrebbero pensato del suo aspetto.

La sua mamma ha fatto shopping e hanno trovato la parrucca perfetta per Lulu, che quasi sembrava come era prima dell’incidente.

Il suo primo giorno è andato bene e come un dato di fatto, la maggior parte dei bambini a scuola avevano già sentito parlare del terribile incidente. Hanno pensato che Lulu era incredibilmente forte da passare attraverso qualcosa di così orribile e rimanere così felice e positiva.

Lei sicuro è una bambina coraggiosa – Spero che tutte le sue cicatrici guariscano e che possa continuare a vivere la vita di ogni bambino della sua età.

Condividete la storia di Lulu per mettere in guardia tutti sui pericoli di andare sulle giostre con qualsiasi cosa sciolto.

Spero davvero che questo non accada mai più.