Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Coppia aspetta dei gemelli – si paralizzano quando il dottore dice “Mi dispiace”

Tutti coloro che hanno aspettato un bambino sanno come possa essere l’attesa.

Aspettarne due in una volta può essere ancora più schiacciante.

Matt e Jody Parry hanno certamente ricevuto un’emozione doppia quando hanno saputo di aspettare dei gemelli.

La coppia aveva già un bambino e non vedeva l’ora di dare al benvenuto a quei due nuovi angeli.

La loro gioia però si è presto trasformata in paura quando il dottore li ha chiamati nel suo ufficio e ha detto loro due parole terribili: “Mi dispiace.”

YouTube

I genitori Matt e Jody Parry sono rimasti scioccati quando i dottori hanno detto loro che le loro due gemelle Abigail e Isobel, nate premature, erano entrambe affette dalla sindrome di Down.

Il modo in cui il dottore ha dato loro la notizia è stato infatti poco professionale. Jody ha detto che lo ha chiamato “una punizione eterna.”

“Quel giorno non mi sentivo come una mamma,” ha detto. “mi sentivo semplicemente confusa e spaesata.”

A Matt e Jody è stato detto che le possibilità di dare alla luce dei gemelli entrambi con la sindrome di Down è una su un milione.

YouTube

Sfortunatamente i genitori hanno ricevuto poco aiuto e non avevano nessuna guida su come prendersi cura di neonati con questa sindrome.

Nessuno infatti aveva detto loro che la loro famiglia di cinque persone avrebbe potuto vivere felice esattamente come tutte le altre.

All’inizio avevano entrambi molta paura. Non sapevano se le bambine avrebbero mai parlato o se sarebbero riuscite ad andare a scuola.

La famiglia è andata avanti a modo suo cercando di ottenere più informazioni possibili per conto loro. Mentre agli sconosciuti poteva dispiacere per loro e per la loro famiglia, Abigail e Isobel invece ricevevano tutto l’amore del mondo da coloro che le conoscevano meglio di tutti.

“Ancora oggi non so di cosa fosse dispiaciuto. Se dovessi incontrarlo di nuovo, gli farei vedere Abigail e Isobel e gli chiederei perché abbia fatto quell’affermazione,” ha detto Jody, aggiungendo: “Non cambieremmo le nostre bambine per nulla al mondo.”

YouTube

Oggi, cinque anni dopo, le bambine hanno dimostrato quanto fossero sbagliati i pregiudizi dei dottori e di tutte le persone che avevano attorno.

Tutti gli esseri umani, che abbiano una sindrome o no, meritano di avere una possibilità nella vita – e Abigail e Isobel ne sono una prova eccellente.

Guardate questa famiglia!

YouTube

Scopri di più sulla famiglia Parry nel video qui sotto:

 

Per moltissimi anni e in tante parti del mondo, alcune persone hanno fatto in modo che altre fossero invisibili – nascondendole e dimenticandole solo a causa di una diagnosi.

Le persone con la sindrome di Down però dovrebbero avere le stesse opportunità e la stessa libertà di tutte le altre – metti mi piace e condividi se sei d’accordo!