Insegnante scrive “assolutamente patetico” sul compito di matematica del bambino di 7 anni

Un insegnante dovrebbe essere una persona che supporta gli studenti indipendentemente da tutto.


Tutti nasciamo con capacità e talenti diversi, ma niente e nessuno migliora se le critiche sono distruttive. Credo che questo dovrebbe essere più che chiaro per una persona che lavora con i bambini…


Il post di un papà che ha ripreso l’insegnante del figlio per quanto ha scritto sul suo compito di matematica è diventato virale. Migliaia di persone hanno chiesto che venisse licenziata.


Kamdyn Piland ha riavuto il suo compito di matematica con su scritte le parole “assolutamente patetico”.


Il bambino di seconda elementare ha mostrato il compito al papà che ha notato subito la scritta. Diceva: “Assolutamente patetico, ha risposto 13 in 3 minuti! Triste” con tanto di faccina triste.

Fox56

Il papà Chris si è lamentato con l’insegnante e le ha chiesto in che modo quel commento avrebbe dovuto aiutare suo figlio. L’insegnante gli ha risposto: “Mi dispiace che la veda così.”


Perciò, Chris si è rivolto a Facebook per far notare ciò che ha fatto l’insegnante. Ha scritto: “L’insegnante di mio figlio Kamdyn è stata molto scortese con lui e con me per tutto l’anno e ora lui è tornato a casa con questo. Io sono più che scioccato che qualcuno possa aver scritto una cosa simile sul compito di un bambino.”

My son Kamdyn's teacher has been so rude to him and myself all year he comes home with this and I am beyond frustrated that someone would write this on a childs work such great motivation

Gepostet von Chris R Piland am Dienstag, 16. April 2019

Kamdyn ha detto a Fox56 News: “Mi ha fatto rattristare e arrabbiare. Ero veramente arrabbiato. Ed è stata una cosa cattiva da fare.”


Il post di Chris di aprile dello scorso anno è diventato virale e ha ricevuto più di 1000 commenti. Molti da parte di persone rimaste scioccate da ciò che ha scritto l’insegnante, altri da persone che si sono schierate con lei per aver bocciato il compito del bambino.


Una petizione aperta per farla licenziare ha raccolto più di 20.000 firme.

Un’altra petizione per farle mantenere il lavoro, sapendo di aver fatto qualcosa di sbagliato ma non tanto da farla licenziare, ne ha appena 1000.


Nel frattempo, Chris ha commentato su Facebook di non sapere in che modo la scuola abbia gestito la questione, ma che lui ha fatto cambiare classe al figlio.


“Magari adesso verrò preso seriamente e non succederà la stessa cosa tra altri studenti e insegnanti,” ha detto Chris a Fox56 News.

Voi che ne pensate del commento di questa insegnante sul compito del bambino?


Lasciate la vostra opinione nei commenti su Facebook e non dimenticate di condividere.