Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

La fidanzata getta il loro bambino tra i rifiuti – 25 anni dopo lui vede l’incredibile in TV

Robin Barton, di Santa Ana, California aveva solo poche ore di vita quando sua madre lo ha abbandonato dietro un cassonetto nel lontano 1989. Robin probabilmente sarebbe morto se non fosse stato per alcuni vicini che lo hanno sentito piangere e hanno chiamato la polizia.

“Ho spostato l’immondizia ed ho visto il neonato. All’inizio sono rimasto scioccato, è piuttosto difficile mandare giù una scoperta come quella. Ho visto il cordone ombelicale ed aveva ancora addosso il muco e tutto il resto, l’immondizia e la ghiaia gli si appiccicavano addosso,” ha raccontato in seguito l’agente Michael Buelna.

Il poliziotto ha portato di corsa Robin all’ospedale e si è assicurato che ricevesse tutte le cure necessarie. Una volta lì, Robin pesava soltanto 2 kg ma fortunatamente era in salute.

Michael Buelna e i suoi colleghi del dipartimento di polizia sono riusciti a rintracciare la madre di Robin. Aveva 19 anni e voleva disperatamente liberarsi di suo figlio. L’hanno accusata di aver messo in pericolo il bambino e di tentato omicidio e lei ha passato tre anni in prigione per aver gettato via suo figlio.

Screenshot/ABC7 News

Il piccolo Robin è stato adottato da Elizabeth Barton e Daniel Fernandez che gli hanno dato tutto l’amore e le cure di cui aveva bisogno.

Sono trascorsi anni e Robin è cresciuto. All’età di 25 anni Robin ha deciso di cercare l’agente Buelna per ringraziarlo di avergli salvato la vita. È stato un incontro emozionante.

L’incontro tra Robin e Buelna è stato filmato ed è andato in onda in TV. La toccante storia era su tutti i canali ed ha fatto commuovere un numero inimmaginabile di persone, specialmente un uomo…

Il padre biologico di Robin, Marcos Meza.

È venuto fuori che suo padre lo stava cercando fin dal giorno in cui sua madre lo aveva abbandonato.

Per la seconda volta nella stessa settimana, Robin ha di nuovo incontrato qualcuno di molto speciale, ed anche l’aver ritrovato suo padre ha fatto notizia.

Screenshot/ABC7 News

Nei giorni seguenti all’incontro, Robin ha scoperto che ora sua madre vive in Messico e a lui piacerebbe incontrare anche lei.

“Non sono arrabbiato con lei. La perdono perché era una donna molto giovane e in una situazione molto compromettente,” dice Robin della sua madre biologica.

 

Sono trascorsi ormai due anni dall’incontro tra Robin e l’agente che lo ha salvato e il suo padre biologico a lungo perduto. Questa storia però mi commuove ancora. Sono felicissimo che in quella sera del 1989 Robin sia stato ritrovato e credo anche che sia molto bello che abbia perdonato sua madre nonostante lo abbia abbandonato.

Ciò dimostra che grande cuore ha Robin!

Per favore condividi la storia di Robin se ti ha commosso.

 

Leggi di più su...