Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

La mamma voleva solo fare il bagno a suo figlio – ma si è trovata faccia a faccia con una terribile scoperta

Quando si lasciano i propri figli all’asilo, ci si aspetta che siano in buone mani.

Perciò potete immaginare come ci si senta se il proprio figlio o la propria figlia tornassero a casa con della grandi ferite rosse sulla schiena.

Questa è la terribile scoperta fatta da una madre – nonostante il personale dell’asilo in cui andava suo figlio avesse detto che quel giorno non era successo niente di speciale.

 

Quando Jannica, svedese, è andata a prendere suo figlio di 1 anno e mezzo all’asilo il 29 agosto, sembrava andasse tutto bene. Il personale l’ha salutata e non aveva niente di speciale da dirle.

Ciò che ancora non sapeva però, era che l’attendeva una scoperta terribile.

In un post di Facebook che è stato condiviso migliaia di volte, Jannica ha spiegato ciò che è successo.

“Sono andata a prendere mio figlio all’asilo come sempre – ho salutato la maestra e poi ce ne siamo andati. Ho salutato altre tre maestre mentre uscivamo e nient’altro, nulla di speciale. Un giorno come tutti gli altri. Una volta finito di mangiare era il momento di fare un bagno. Dirò solo questo: è stato il peggior bagno di tutta la mia vita,” ha scritto Jannica.

Facebook

Quando Jannica ha visto la schiena di suo figlio è rimasta scioccata.

“Per prima cosa, non riuscivo a togliergli la maglia. Si era un po’ appiccicata. Pian piano ho iniziato a toglierla e il mio cuore si è spezzato,” scrive. “Aveva sulla schiena circa 15 segni di morsi e la metà erano ferite aperte. Perciò il bambino che lo aveva morso doveva averlo fatto stringendo così forte da farlo sanguinare.”

Facebook

Quella non era la prima volta che suo figlio si feriva all’asilo.

Solo una settimana prima era caduto e si era fatto male quando la maestra lo stava rimettendo a terra.

“Non era riuscito a trovare l’equilibrio prima che lei lo lasciasse. Gli sono caduti due denti e sono dovuta rimanere a casa con lui per parecchi giorni. Non riusciva a mangiare e doveva prendere degli antidolorifici per riuscire a superare la giornata e dormire durante la notte,” ha scritto Jannica su Facebook.

Health.mil

Jannica non è riuscita subito a capire come mai il personale non le abbia detto subito dell’incidente.

“Come diavolo è possibile che si siano dimenticate di dirmelo e come diavolo è possibile che mio figlio abbia 15 morsi? Doveva essere steso a terra a piangere come un ossesso mentre l’altro bambino o bambina lo mordeva, perciò dove cavolo erano le maestre? Il solo pensiero mi fa riempire gli occhi di lacrime – immaginate vostro figlio a piangere in quella situazione.”

Ora la famiglia sta chiedendo aiuto e supporto per questa situazione.

“Qualsiasi consiglio su come dovremmo muoverci è ben accetto e aiuterebbe sia noi che nostro figlio,” ha concluso Jannica.

È difficile capire come le maestre abbiano potuto non notare una cosa del genere.

Per favore CONDIVIDI premendo il bottone qui sotto per dare attenzione all’orribile esperienza di questa mamma e aiutare la famiglia a ricevere il supporto di cui ha bisogno!

 

Leggi di più su...