Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

L’ex moglie rapisce la figlia e sparisce – 12 anni dopo il padre riceve una chiamata e impallidisce

Lasciava la figlia con la sua ex moglie solo per un fine settimana.

Sabrina, di 4 anni, si è girata verso suo padre, lo ha abbracciato e gli ha detto: “Non dimenticarti di me, papà.”

Ma quando Greg Allen ha capito ciò che quelle parole significavano davvero, era già troppo tardi. La sua moglie aveva rapito la loro bambina ed era svanita nel nulla.

Il campanello d’allarme risuonava in testa a Greg già dall’inizio.

Quando la coppia stava affrontando il divorzio e Greg aveva ricevuto la piena custodia della loro unica figlia, la sua ex moglie, Dara Llorens, aveva già minacciato di prendere la bambina e sparire.

Dara non voleva che la bambina conoscesse suo padre. Aveva detto a molti parenti della minaccia e aveva anche fatto in modo che la bambina dicesse cose sul padre quando andava all’asilo.

Cosa che ben presto ha portato i servizi sociali a fare domande alla bambina di 4 anni per scoprire se suo padre avesse abusato sessualmente di lei e di sua madre.

“Il CPS (Child Protection Service) l’ha portata via da scuola e l’ha portata in un luogo sicuro per farle domande su suo padre. Sabrina ha detto: ‘Mio papà non picchia la mamma, è una bugia che mi ha detto lei di dire’,” ha raccontato Greg in un’intervista con il Daily Mail.

YouTube

Era chiaro che la madre volesse approfittare al meglio di qualsiasi cosa. Quando Greg ha tentato di far proseguire le ricerche su di lei, gli è stato detto che non c’era niente che potesse fare.

Alla fine la situazione sembrava essersi calmata. L’ex moglie Dara improvvisamente era felice e piacevole quando parlavano – e Greg credeva che si fosse finalmente sistemata.

Ciò che non aveva capito era che Dara in realtà aveva un piano. Un piano che le avrebbe dato esattamente ciò di cui aveva bisogno per rapire la figlia e sparire nel corso di un fine settimana.

“L’ho lasciata a casa di Dara e le ho dato un bacio, e lei ha detto: ‘Papà non dimenticarmi mai.’ Le ultime due volte che l’avevo portata da lei aveva sempre avuto mal di stomaco, era chiaro che Sabrina fosse nervosa nonostante Dara sembrasse a posto. Adesso è ovvio che sapeva cosa sarebbe successo,” ha detto Greg al Daily Mail.

YouTube

Dara e Sabrina non sono mai tornate per la data stabilita, una domenica dell’aprile 2002. Greg ha contattato subito la polizia, ma madre e figlia erano sparite senza lasciare traccia.

Il padre sapeva esattamente dove dovevano cercale: in Messico.

Un anno dopo era quasi riuscito a trovarle – le due erano state viste vicino a Mexico City, proprio a pochi minuti di distanza da dove alloggiava Greg durante la ricerca di Sabrina. Un insegnante aveva avvertito la polizia dopo aver sentito dire alla bambina che avrebbe voluto vivere con suo padre negli Stati Uniti.

La polizia messicana però non ha risposto abbastanza velocemente e la mamma è riuscita di nuovo a fuggire con la figlia.

Facebook/Dara Llorens

Greg non ha più sentito nulla su di loro per 11 anni. Ma non ha mai perso la speranza.

Ha vissuto in Messico, ha imparato lo spagnolo e ha sparso la voce su sua figlia. La storia di Sabrina si è diffusa in tutto il mondo… un giorno il suo telefono ha squillato.

La polizia aveva fatto irruzione in un appartamento di Papalotla, fuori da Mexico City che sorvegliava da due settimane. Hanno arrestato la madre e riportato la figlia negli Stati Uniti.

Greg in quel momento era dal dentista e non credeva alle sue orecchie. Prima è rimasto immobile, poi è saltato su dalla sedia!

Facebook/Good Morning America

Negli ultimi 12 anni Sabrina aveva imparato ad odiare suo padre. All’inizio non era pronta ad incontrarlo, però ha incontrato la sua nuova moglie.

Dopo un po’ finalmente si sono ritrovati. Erano passati 12 anni dall’ultima volta che Greg aveva visto sua figlia. Aspettava da tanto quel momento.

Un momento che non dimenticherà mai.

“L’ultimo anno è stato un po’ come una corsa sulle montagne russe, ma mi piace pensare che ormai abbiamo superato la parte più difficile. Sono felice di dire che ho una relazione forte e in crescita con lei,” ha scritto Greg su Facebook.

Facebook/Gregory Allen

Qui sotto puoi vedere un video sull’incidente:

Per favore condividi questa storia con i tuoi amici su Facebook!