Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

L’immortale classico ‘Hallelujah’ comincia a suonare, poi pattinatore fa commuovere tutti fino alle lacrime

Alcune canzoni mi fanno avere reazioni emotive come la canzone di Leonard Cohen “Hallelujah”. Abbiamo sentito una varietà di versioni, che vanno da cornamuse a gruppi a cappella e hard rock.

Ma questa versione probabilmente batte tutte quelle che ho sentito prima, combinate. Sui pattini.

Il pattinaggio artistico è un’arte in sé, muoversi agevolmente su ghiaccio, saltare, fare piroette e scorrevole sul ghiaccio con molta grazia. E per ogni performance di pattinaggio artistico, c’è sempre una canzone che di solito aiuta a creare l’atmosfera.

In questo caso, quando la talentuosa pattinatrice Taryn Jurgensen entra nel ghiaccio, qualcosa di molto speciale accade.

Quando la bella ed emozionante canzone “Hallelujah” inizia, cantata da Alexandra Burke, Taryn comincia lentamente a muoversi. Per ogni mossa che fa, la canzone diventa sempre più potente e l’incredibile interazione tra i dolci toni della canzone ed i suoi movimenti è davvero magica.

Vince il concorso

“Hallelujah” di solito mi dà un senso di libertà, ed è proprio per questo mi sentivo così bene a vedere Taryn galleggiare intorno sui pattini da ghiaccio. Dal pattinaggio all’indietro, i salti lei rende tutto perfetto e continua a migliorare con la musica.

Taryn ha fatto una performance assolutamente impeccabile – ed i giudici hanno preso nota. Questo incredibile di routine a Los Angeles le ha fatto vincere il concorso – e c’erano certamente più persone in tribuna che mandano indietro le lacrime.Io lo stavo facendo.

Guardate la sorprendente routine di Taryn qui sotto – e ascoltate la bellissima interpretazione di “Hallelujah”:

Questo è stato così incredibilmente bello. Condividete le prestazioni di Taryn con i tuoi amici in modo che possano vedere così come ascoltare questa versione commovente di Hallelujah.