Mamma distrutta cerca di trattenere le lacrime mentre parla al funerale di marito e 3 figli uccisi dal suo stesso fratello

Una madre e suo figlio si sostengono a vicenda dopo aver perso i restanti quattro membri della loro famiglia a causa di un grave incidente. La donna, Loretta Traynor, dovrà vivere per il resto della sua vita sapendo che il suo stesso fratello è responsabile della morte di suo marito e dei suoi tre meravigliosi figli.


Al funerale, Loretta, 50 anni, si è seduta su una sedia a rotelle a pochi metri dalle quattro bare di marito e figli e ha detto che “le sono stati portati via troppo presto, in modo violento e senza preavviso,” come ha citato CBC.


“Non credo uscirà nulla di buono da questa tragedia. Non posso e non voglio accettarla,” ha detto, mentre il suo unico figlio ancora vivo, Sam, era in piedi al suo fianco, ha rivelato CTV News.

Quando la sua famiglia è stata uccisa a colpi di pistola, anche Loretta è rimasta gravemente ferita dall’aggressore, Mitchell Lapa. L’uomo, 48 anni, è il fratello di Loretta ed è entrato in casa loro a Oshawa, Canada, senza essere invitato e ha sparato all’intera famiglia, come detto da Toronto Sun.


“Lapa è stato l’unico a sparare in questo incidente ed è morto a causa di un colpo di pistola auto inflitto,” ha detto la polizia.


Un amico di famiglia ha detto che Mitchell Lapa ha ucciso la famiglia della sorella ma che ha lasciato intenzionalmente la donna ferita e non uccisa. “Pare che Mitchell abbia ucciso la famiglia di Loretta e abbia soltanto ferito lei per farla vivere senza il resto della sua famiglia,” ha detto l’amico.

Parlando di Mitchell, l’amico ha detto anche: “Anche quando eravamo ragazzi, Mitchell aveva un paio d’anni meno di me, è sempre finito nei guai. E lo dico dal punto di vista di un adolescente che già allora riusciva a capirlo. Non sono sorpreso… lui non era stabile di mente.”


Dopo la morte del padre di Loretta, lei e i suoi figli hanno ereditato la maggior parte dei beni, mentre suo fratello ne è stato prevalentemente tagliato fuori, ha rivelato CBC. L’uomo ha deciso di vendicarsi con la sorella portandole via il marito (sposati da più di 20 anni) e i suoi figli.


La violenta aggressione che le ha portato via la famiglia l’ha distrutta. Loretta ha il cuore spezzato per la morte dei suoi tre figli: Bradley, 20 anni, Adelaide, 15, e Joseph, 11. Il figlio maggiore Sam è sopravvissuto perché non si trovava a casa al momento dell’incidente.

The surviving members of the Traynor family–Loretta Traynor and her son Sam–have released a statement via Durham…

Gepostet von durhamregion.com am Donnerstag, 10. September 2020

“Loro erano la parte migliore di me,” ha detto Loretta al funerale. “Ho perso tante parti di me che mi rendono una persona migliore.”


Nel suo commovente elogio funebre, Loretta ha detto: “Sono molto orgogliosa di essere la moglie di Chris. Lo amo con tutta me stessa. Sono molto orgogliosa di essere la mamma di Bradley. Lui era una delle persone più buone a camminare su questa terra. Sono molto orgogliosa di essere la mamma di Adelaide. Il suo cuore era puro come l’oro. E sono molto orgogliosa di essere la mamma di Joey. Era felice e innocente e aveva il sogno più grande tra tutti noi,” ha riportato CTV News.


La mamma in lutto ha aggiunto: “Le mie ultime parole ad ognuno di loro sono state che gli voglio bene.”

Il figlio maggiore, Sam, che non era in casa al momento del violento incidente che ha ucciso la sua famiglia, ha detto: “La felicità che loro ci hanno dato è più grande di qualsiasi malvagità,” ha citato CBC.

“Desidero con tutto il cuore che avessimo avuto più tempo e andare avanti nella vita insieme,” ha aggiunto Sam, desiderando che il padre potesse essere presente alla sua laurea e aver trascorso più tempo con i suoi fratelli.


Mentre Loretta era seduta sulla sua sedia a rotelle nella chiesa di Oshawa, secondo CTV News, la donna ha rivelato ai partecipanti alla funzione che la morte del marito e dei figli l’ha portata in “luoghi oscuri”. Ma ha aggiunto anche: “Devo portare con me quella luce che ho trovato in tutti voi. Voi mi avete mostrato un lato della vita della mia famiglia che non conoscevo e che è un dono per cui vi sarò sempre grata.”