Mamma lotta per la vita in ospedale senza sapere la cosa terribile accaduta ai suoi figli

Sfortunatamente, alcune famiglie vivono la propria vita nella paura e nell’ansia nonostante tutti dovrebbero avere una casa sicura. Anche se fanno tutto il possibile non hanno sicurezza e nessun aiuto.

La mancanza di un aiuto adeguato può causare la fine di una famiglia in tragedia. Michelle, mamma di 35 anni di 5 figli, ha ripetutamente detto alle autorità che lei e i suoi figli non si sentivano al sicuro nella loro casa di Greater Manchester, in Inghilterra.

Nessuno però l’ha aiutata.

Posted by Michelle Pearson on Wednesday, 15 July 2015

 

Adesso Michelle è in coma e non sa che 4 dei suoi figli sono morti.

“Michelle non si sentiva sicura in quella casa da mesi e mesi, la polizia lo sapeva, i servizi sociali lo sapevano, il consiglio comunale lo sapeva… mi dispiace dirlo ma mia sorella e i suoi figli avrebbero avuto una possibilità di sopravvivenza se avessero fatto il loro lavoro nel modo adeguato,” ha detto Claire Pearson, la sorella di Michelle, a The Sun.

Ora Michelle è in coma e se si svegliasse riceverebbe la bruttissima notizia che quattro dei suoi figli non ci sono più.

Mike Pearson, il nonno dei bambini, ha raccontato che Michelle ha pregato di essere trasferita in un’altra casa proprio una settimana prima della tragedia. Ma i servizi sociali locali non credevano che la famiglia non fosse al sicuro in quella casa.

Poi ad inizio dicembre la casa di Michelle e i bambini è andata in fiamme. La causa non è stato un incendio ordinario bensì uno doloso.

Demi di 15 anni è morta in casa, Brandon di 8 e Lacie di 7 sono morti in ambulanza nel tragitto verso l’ospedale. La piccola Lia di soli 3 anni è morta in ospedale qualche giorno dopo l’incendio.

Posted by Claire Pearson on Thursday, 14 December 2017

 

Michelle è ancora in coma e la sua famiglia teme il momento in cui dovrà dirle ciò che è successo ai bambini.

Tre persone tra i 20 e i 25 anni sono state condannate per omicidio.

Matt Pearson, il fratello di Michelle, ha aperto un fondo su GoFundMe per raccogliere denaro per il funerale dei bambini.

Fuori dalla casa si possono vedere fiori e candele da parte di famigliari, amici e vicini che piangono il tragico evento. Ora la famiglia spera che la donna si riprenda e dicono che faranno il possibile per superare questa terribile tragedia.

Non abbiamo parole. Sono morti quattro bambini innocenti e se anche i colpevoli verranno puniti, nessuno li riporterà in vita.

Nel video qui sotto vediamo il padre di Michelle che parla dell’accaduto:

Condividi questo articolo con i tuoi amici su Facebook se pensi anche tu che TUTTI dovrebbero stare più attenti ai segnali d’allarme per fare in modo che non soffra nessun bambino innocente!