Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Manda un messaggio alla maestra della figlia dopo che il cane inizia a comportarsi in modo strano, riceve una risposta inaspettata

Quando è nata Sadie, nel 2012, i suoi genitori stavano aspettando una bambina in salute. Non avevano motivo di credere che non sarebbe stato così.

Ma poco dopo la sua nascita i genitori di Sadie hanno capito che c’era qualcosa di strano.

Michelle, sua madre, ha visto sua figlia essere portata in tutta fretta verso un altro ospedale in cui avrebbe ricevuto le cure necessarie a sopravvivere.

Una settimana dopo hanno scoperto che la bambina aveva la sindrome di Down.

Facebook/Sadie’s Hero

Dopo due mesi in terapia intensiva hanno finalmente potuto portarla a casa. Ma la loro felicità è durata poco.

Solo pochi mesi dopo la piccola è dovuta tornare in ospedale per un’operazione al cuore. È così che hanno scoperto che aveva il diabete di tipo 1, ha scritto Michelle su Go Fund Me.

I genitori hanno combattuto duramente per tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue della figlia, perché se fosse stato troppo alto o troppo basso avrebbe potuto rischiare la vita.

Facebook/Sadie’s Hero

Era una preoccupazione costante. Poi un giorno hanno portato a casa un nuovo membro della famiglia, un labrador.

Tutti sanno che i cani hanno un ottimo olfatto. Ma sapevate che il loro olfatto è in grado di capire se il livello di zuccheri nel sangue è pericolosamente anormale?

Un giorno, Sadie era in classe alla scuola elementare di Deerfield a Cedar Hills quando il suo cane Hero, che era a casa, ha iniziato a comportarsi in modo strano.

Hero, un cane solitamente calmo, abbaiava così tanto che Michelle ha iniziato a preoccuparsi.

Facebook/Sadie’s Hero

Si è messa in contatto con la maestra di Sadie e le ha chiesto se potesse controllare il livello di zuccheri nel sangue di sua figlia, ha detto il canale KUTV.

Era normale, ma Hero continuava ad abbaiare. 30 minuti dopo la maestra ha fatto un altro controllo e il livello era precipitato da 122 a 82.

Se il livello scende troppo, Sadie potrebbe finire in coma e nel caso peggiore potrebbe morire.

Hero aveva fiutato quella situazione pericolosa da chilometri di lontananza e molto prima che si potesse notare.

Facebook/Sadie’s Hero

L’allenatore di Hero, KC Owens, ha spiegato che i labrador hanno centinaia di migliaia di ricettori nel naso, cosa che li rende i migliori candidati per questo lavoro.

Nessuno sa esattamente come abbia fatto Hero ha fiutare il problema da così lontano, ma siamo felici che ci sia riuscito. È un vero eroe.

Facebook/Sadie’s Hero

Condividi questa storia con i tuoi amici su Facebook se pensi anche tu che i cani siano fantastici!