Papà fa fatica a respirare quando l’auto lo schiaccia, il figlio di 8 anni fa qualcosa di incredibile

Per il papà Stephen Parker era un giorno come tutti gli altri. Stava lavorando all’auto fuori da casa sua in Idaho assieme ai suoi due figli.

Poi è avvenuto qualcosa che lo ha quasi ucciso e ha dovuto chiedere aiuto a suo figlio di 8 anni.

Ciò che il bambino ha fatto per il papà gli ha fatto ricevere un premio dalla Croce rossa americana per aver pensato prontamente a cosa fare. Suo padre gli sarà grato per sempre per avergli salvato la vita.

Posted by Stephen Parker on Thursday, 8 September 2011

 

“Ero intrappolato”

Stephen stava lavorando all’auto assieme ai due figli, Mason che allora aveva 17 anni, e J.T. che ne aveva soltanto 8.

Mason è rientrato in casa per fare alcune cose e proprio poco dopo è avvenuto il tragico incidente.

Stephen stava aggiustando l’asse anteriore dell’auto quando improvvisamente gli è caduta addosso.

“Eravamo soltanto io e mio figlio di 8 anni. Ero intrappolato. Lui era dall’altro lato dell’auto perciò non riusciva neppure a vedermi,” ha detto Stephen a Inside Edition. “Non sapevo se dovevo gridare oppure no perché non volevo che si sentisse sotto pressione nel caso in cui non fosse riuscito a sollevarla con il cric.”

Continuava a schiacciarlo

Stephen ha detto che non voleva che suo figlio si sentisse in colpa per la sua morte nel caso non fosse riuscito ad aiutarlo, ma l’auto continuava a schiacciarlo e lui stava per svenire, perciò ha gridato aiuto.

Suo figlio, che pesava soltanto 30 kg, ha iniziato a saltare su e giù sul cric e dopo qualche minuto è riuscito a liberare il padre dal peso dell’auto.

YouTube

L’aver pensato prontamente a cosa fare ha salvato la vita di suo padre.

“Ho avuto paura e non pensavo di riuscire a sollevarla, ma ho continuato a provare,” ha detto J.T. in un’intervista a East Idaho News.

Il bambino dice che sono stati gli angeli ad aiutarlo a salvare suo padre.

“È stato come se avesse avuto aiuto dall’alto,” ha detto Stephen. “Mi ha fatto capire che non siamo soli. C’è un potere più grande ad occuparsi e prendersi cura di noi.”

Potete saperne di più su questa storia nel video qui sotto:

Non importa se la pensate diversamente, a salvare la vita di quest’uomo sono stati suo figlio più piccolo e un miracolo.

Sicuramente erano presenti degli angeli che hanno dato al bambino la forza di cui aveva bisogno.

Condividete se lo pensate anche voi!