Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Papà dovrebbe guardare la bambina appena 1 notte – un’ora più tardi, lei è ricoverata in ospedale

I bambini sono piccoli e fragili, e non potrei mai immaginare che qualcuno che ama i bambini facesse del male al vostro piccolo.

Tuttavia, il trauma di abuso alla testa (AHT) o sindrome del bambino scosso, è la seconda causa più comune di morte tra i neonati dopo la sindrome della morte improvvisa infantile.

I genitori di Cheyenne Rae Owensby si separano poco dopo la sua nascita. Ogni fine settimana, la bambina rimane con il suo papà.

Un giorno, quando Cheyenne aveva otto mesi, la madre, Amy, lasciò la figlia i a casa di suo padre. Solo un’ora e mezzo più tardi, Amy ha ricevuto una telefonata che nessuna madre vorrebbe mai ricevere.

Sua figlia veniva ricoverata in un vicino ospedale in elicottero.Non respirava.

Facebook/PrayersforCheyenneRae

James Davis Jr. era infastidito e arrabbiato che la sua bambina non smetteva di piangere, così lui la scosse, sperando che si calmasse. E ‘stata una decisione di cui si pentirà per il resto della sua vita.

Scosse Cheyenne così forte che il suo cranio si ruppe e soffrì d’emorragia al cervello. I medici non hanno pensato Cheyenne sarebbe sopravvissuta la notte perché aveva lesioni estese.

Quando la madre della bambina, Amy, è arrivata in ospedale, ha visto la figlia che giace in un letto d’ospedale piena di tubi e bende. Cheyenne ha dovuto subire molte operazioni, e ha dovuto rimuovere la metà del suo cervello, scrive il DailyMail.

 

Facebook / PrayersforCheyenneRae

Ma contro ogni previsione, la bambina non si arrese, e dopo un mese in ospedale,a Cheyenne è stato permesso di tornare a casa. La mamma di Cheyenne, Amy, ha scritto sul quello che ha passato sulla pagina Facebook Preghiere per CheyenneRae.

Facebook/PrayersforCheyenneRae

“Ho abbandonato la mia felice, sana bambina di 8 mesi fuori con suo padre per la notte. Un’ora e mezzo più tardi, ho ricevuto la telefonata che ha cambiato la mia vita per sempre.

la mia dolce bambina non respirava. l’uomo di cui ero innamorata, il mio primo amore, Il mio amcore dei tempi della scuola, un ragazzo che aveva conosciuto e condiviso una vita per quasi 10 anni ha fatto questo a nostra figlia. il mio mondo intero è crollato.”

Slla Pagina Facebook di Cheyenne,si può anche leggere che il padre di Cheyenne, James Davis Jr., è stato condannato a 10 anni di carcere e cinque anni di libertà vigilata dopo aver scontato la condanna.

Facebook/PrayersforCheyenneRae

Pur avendo la metà del suo cervello rimosso, Cheyenne ha imparato a parlare e giocare.

Ha paralizzato il lato destro del suo corpo, ma è sopravvissuta e combatte, nonostante la sua disabilità. Oggi, lei ha 5 anni ed è felice. E quando si vede il suo bel sorriso, non diresti mai che cosa è successo a lei quella notte fatale.

Facebook/PrayersforCheyenneRae

Condividi questo articolo con i tuoi amici su Facebook per aiutare Amy a diffondere la parola su quanto terribile può essere terribile squotere un bambino.