Pompiere muore mentre compie il suo lavoro, il fratello rivela una lettera straziante

Le persone spesso dimenticano che qualunque sia l’emergenza i pompieri sono spesso i primi ad arrivare sulla scena. Da incendi domestici e incidenti stradali, a fuoriuscite di prodotti chimici e missioni di salvataggio dell’acqua, i pompieri rischiano la vita ogni giorno per salvare quella degli altri.

Nel caso del tenente Brad Clark del dipartimento dei vigili del fuoco di Hanover County, in Virginia, lui e i suoi colleghi stavano aiutando delle persone nel bel mezzo dell’uragano Michael quando è avvenuta la tragedia. Lui e i tre membri della sua squadra sono stati colpiti da un altro veicolo mentre erano fermi ad aiutare le persone. Purtroppo il tenente Brad Clark è morto sulla scena.

Migliaia di persone hanno partecipato al suo funerale e suo fratello ha letto una lettera che Brad aveva preparato nel caso in cui fosse morto facendo il suo dovere. Le sue parole sono così commoventi che dobbiamo leggerle tutti e dobbiamo onorare il suo incredibile sacrificio.

Tre colleghi di Brad sono riusciti a salvarsi senza riportare ferite gravi. Purtroppo però lui non ha avuto la stessa fortuna. Sembra quasi che avesse previsto che la sua vita sarebbe potuta finire presto.

Da uomo di famiglia quale era non voleva lasciare domande non risposte, perciò ha lasciato una lettera.

Posted by Brad Clark on Wednesday, 29 November 2017

 

Mentre suo fratello Jonathan la leggeva, al funerale non c’era un occhio asciutto.

Brad ha scritto:

“Ai miei fratelli del dipartimento dei vigili del fuoco, che dire? Siamo tutti Peter Pan e non cresceremo mai. Neanche oggi… Questa fratellanza per me significa molto e voglio bene a ognuno di voi. Grazie per aver fatto questo bellissimo lavoro con me, vi chiedo di tenere d’occhio la mia famiglia nei giorni, settimane e mesi avvenire.”

Posted by Brad Clark on Thursday, 11 January 2018

 

Ha ringraziato la famiglia

Poi Brad ha ringraziato la sua famiglia per “avermi reso l’uomo che sono – o ero – fino a qualche giorno fa. Ora sono uno spirito libero, volo su nel cielo e vi guardo tutti da lassù.”

Parole per le figlie

“Non capirete mai quanto significate per me. Tutte voi mi avete insegnato molto nella vita, probabilmente più di quanto io abbia insegnato a voi. Non ho mai saputo cosa fosse l’amore finché non ho avuto delle piccole me che correvano per casa. Il mio cuore batteva fuori dal petto.”

Parole per la moglie

“Per il mio tesoro: ti amo da quando avevo 19 anni. Mi mancherà potertelo dire più e più volte ogni giorno… tu sei il tassello che ha completato la mia vita.”

Posted by Brad Clark on Saturday, 5 August 2017

 

Speriamo che Brad e sua moglie abbiano sempre un legame spirituale che li colleghi.

Ciò che è successo è una tragedia, ma siamo felici che abbia lasciato una lettera con parole così forti per la sua famiglia.

Brad è morto aiutando gli altri e la sua lettera dimostra che sapeva benissimo i rischi che correva ogni volta. Riposa in pace, eroe.

Condividete l’articolo con i vostri amici su Facebook come tributo a tutti i vigili del fuoco che ogni giorno rischiano la vita per salvarci.