Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Il postino è in procinto di lasciare la posta fuori dalla casa della donna 94enne – Poi sente un pianto nella casa ed entra

Josh Hefta è un postino in North Dakota, Stati Uniti d’America. Visto che egli offre i suoi servizi alle stesse case su base giornaliera, ha una buona idea di chi è chi nella sua area locale.

Un cliente che conosceva bene era la donna di 94 anni Alice Paschke. Per Alice, Josh avrebbe fatto di più e di solito lascia la posta alla sua porta in modo che l’anziana signora non avrebbe dovuto fare a piedi tutta la strada per raggiungere la sua casella di posta.

Un giorno, nel gennaio di quest’anno, durante il suo percorso abituale, Josh notato qualcosa non andava quando è arrivato da Alice

Quando Josh ha iniziato prima consegna della posta ad Alice, lei avrebbe dovuto salutarlo all’esterno per una chiacchierata. Vivere da soli significava che era solitamente felice quando qualcuno viene a far visita. A volte, lei offriva a  Josh qualcosa da mangiare o da bere. I due hanno formato un legame, si potrebbe dire.

Ma negli ultimi tempi, è diventato più difficile per Alice di camminare e muoversi molto. Ci fu un tempo in cui ha smesso di uscire di casa. Josh sarebbe poi uscito dalla macchina per raggiungere a piedi la sua porta di casa e lasciare la sua posta. Che anima buona.

In una particolare visita nel mese di gennaio, Josh bussò alla sua porta, come sempre. Ma nessuno è venuto alla porta. E ‘diventato un po’ preoccupato perché Alice era sempre a casa. Dove poteva essere? Continuava a bussare. Alla fine, udì un filo di voce che chiedeva aiuto.

Source: WDAZ 8

Josh sapeva di dover agire in fretta. La porta era chiusa così ha preso a calci e l’ha aperta. Quando entrò, trovò Alice sul pavimento. Ha spiegato che era caduta giù il giorno prima e non era stata in grado di rialzarsi. La poverina era stato stesa lì per 20 ore. Sapeva che la sua unica speranza sarebbe stata quando Josh sarebbe venuto a bussare alla sua porta, come sempre. Quindi lei era lì,sdraiata , e in attesa del suo eroe.

“Ho detto, entra , ho bisogno di aiuto. (…) Mi ha salvato la vita, e questa è una storia vera,” dice WDAZ8.”Per il resto della mia vita, per tutto il tempo in cui la mia memoria funziona, ho intenzione di ricordare.”

 

Source: WDAZ 8

Si può anzi dire che Josh salvato la vita di Alice, quel giorno. Il postino dedicato da allora ha ricevuto il Premio Postmaster generale presso l’ufficio postale Minto – il più alto riconoscimento che un postino può ricevere.

 

Avrà anche il suo nome aggiunto al muro degli eroi presso la sede Postal Service a Washington, DC

Alice da allora si è trasferita in una casa di cura. Lei non è più sulla rotta postale di Josh. Questo però, non ha fermato i due di vedersi.

“Mi piace come lui non viene a vedere me, ma [ora] vengo io a vederlo“, dice.

Josh è un vero eroe e merita ogni riconoscimento che ha ricevuto. Il mondo ha bisogno di più persone come lui!

Si prega di prendere in considerazione la condivisione di questo storia per onorare le persone altruiste e premurose di tutto il mondo che fanno di più per un altro essere umano!

 

 

Leggi di più su...

Recente