Prendono in giro Hannah per strada per il suo aspetto unico – ora è diventata una modella

Ogni persona merita di essere trattata con rispetto e amore.


Tutti nasciamo in condizioni di vita diverse. La diciottenne Hannah Harpin, inglese, ha dovuto lottare contro il bullismo per anni.


Ma dopo anni di prese in giro, è riuscita a realizzare il suo più grande sogno.


Ora brilla come una stella dopo aver ottenuto un contratto da modella.


“Mi sento più forte ora, e spero di poter eliminare i pregiudizi sui modelli disabili,” ha raccontato al Daily Mail.

Per la maggior parte delle persone, la maleducazione non è un’opzione.


Solo perché siamo tutti diversi e unici nelle nostre caratteristiche e nell’aspetto, non significa che sia giusto ferire un’altra persona.


Hannah Harpin è diversa dagli altri fin dalla nascita.


È nata con la sindrome di Hay-Wells, ciò significa che pelle, capelli, unghie, denti e occhi in lei crescono in modo “anormale”.

Secondo il National Board of Health and Welfare, le persone con questa condizione unica hanno la capacità di abbassare la temperatura corporea.


Ciò significa che c’è un rischio di surriscaldamento e che la persona potrebbe mostrare sintomi come sonnolenza e nausea.

In alcuni casi più gravi anche le convulsioni.


“Tipico della sindrome è la mancanza parziale o totale dei denti, sia da latte che permanenti, che influisce sulla crescita dell’osso mascellare e la funzione del morso. I denti hanno spesso una forma diversa. Anche pelle, capelli, occhi e mucose sono colpiti dalla sindrome,” dice il sito.

Vittima di bullismo per il suo aspetto


Secondo il Daily Mail, solo 30 persone al mondo soffrono di questa sindrome. Ciò rende Hannah una persona unica.

A causa della sua malattia, Hannah è stata vittima di bullismo per tutta la vita.

“Sono stata vittima di bullismo per la maggior parte della mia vita. Tutto, dall’ascoltare brutte parole da sconosciuti per strada, a persone che pensavano avessi il cancro,” ha detto Hannah.


“La gente mi sputava addosso per strada, e un ragazzo lo ha fatto mentre i suoi amici lo filmavano. Per anni ho dovuto lottare contro pensieri suicidi a causa di tali eventi.”

Ma Hannah ha acquisito forza.

Parole dure da sconosciuti


Il suo sogno è sempre stato quello di fare la modella.

E ora che si è avverato, la sua autostima è aumentata in modo significativo.


“Mi sento più forte ora, e spero di poter eliminare i pregiudizi sui modelli disabili.”

Hannah è l’unica nella sua famiglia a soffrire di questa malattia. Anche se l’hanno sempre sostenuta è stato molto difficile.


Quando raccontava il suo sogno di voler diventare una modella, spesso riceveva solo negatività.

“Quando ero più piccola e ho detto che il mio sogno era fare la modella, le persone dicevano semplicemente che non ce l’avrei mai fatta. Io volevo fare la modella di modo da poter lottare contro questi problemi e altre forme di discriminazione. Per me è ovvio che tutti hanno gli stessi diritti e vanno trattati allo stesso modo.”


Oggi Hannah ha un contratto da modella con Zebedee Management e non vede l’ora di poter un giorno viaggiare per il mondo e sfilare sulle passerelle.

Spera che altri seguano i loro sogni


Hannah intende sfoggiare sia il suo aspetto naturale, quindi la sua testa calva, che le bellissime parrucche acquistate negli anni.

“Ricordo di aver pianto quando ero piccola perché non avevo i capelli. Ero molto invidiosa delle altre bambine, ma ora ho accettato completamente di essere calva. È rinvigorente.”

Raccontando la sua storia, Hannah spera che più persone che sognano di realizzare il proprio sogno di fare i modelli, ma hanno paura, investano in ciò che amano.


“Se vedete una forma di discriminazione che fa crollare una persona, istruite coloro che fanno i prepotenti invece di creare più odio. Diffondete amore e amate voi stessi.”

Hannah, sei una persona davvero forte e un vero modello d’esempio. Facciamo il tifo per te e ti auguriamo tutto il meglio per il futuro!

Ora potete seguirci su Instagram, per tante foto, video e contenuti in più!