Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Uomo intrufola in ospedale una valigia per la moglie morente, la apre e lei muore in pace pochi giorni dopo

La morte è qualcosa a cui nessuno di noi vuole pensare. Ma se sapeste che è arrivata la vostra ora, avreste un ultimo desiderio?

Vi piacerebbe andare in un posto speciale almeno una volta prima di morire? O vedere vostra moglie o vostro marito, o i vostri fratelli, o un’altra persona cara un’ultima volta?

Che dire del vostro animale domestico? Per molti di noi, il legame che condividiamo con i nostri animali è forte quanto quello per le persone care. Eppure la maggior parte degli ospedali non permette l’ingresso agli animali neppure per le persone in letto di morte.

Per alcuni pazienti terminali dire addio ai loro amici pelosi è difficilissimo, se non addirittura impossibile. È una cosa molto tragica perché dovrebbe esserci il modo di permettere ad animali e padroni di incontrarsi un’ultima volta senza mettere in pericolo i pazienti.

L’anno scorso, un utente di Reddit dal nome Mellifluous_Username ha condiviso la storia dell’ultimo desiderio di sua moglie. Vogliamo condividerla anche se non così recente.

L’ospedale in cui si trovava sua moglie non permetteva l’ingresso ai cani. Ma quando lei gli ha chiesto di vedere il suo cane Bella un’ultima volta, l’uomo ha preso in mano la situazione. Leggi la storia qui sotto!

 

Mia moglie era in ospedale per un’operazione molto invasiva che dopo pochi giorni sembrava non dare i risultati sperati. La prognosi non era buona. Riusciva a parlare, ma non a bere o a mangiare e si affidava completamente ai suoi antidolorifici e altri medicinali. In un raro momento di discorso valido, è riuscita a convincermi a intrufolare il nostro cane nella sua stanza così che potesse vederla ‘un’ultima volta’.

Il nostro cane Bella è un pastore australiano ed entra comodamente in una normale valigia. Perciò l’ho messa lì dentro, con la cerniera un po’ slacciata, e l’ho messa in macchina diretti verso l’ospedale. Quando siamo arrivati le ho spiegato che avrei riaperto la cerniera alcuni minuti dopo così che potesse vedere la mamma.”

Flickr/Austin Kirk

Incredibilmente non ha mai abbaiato e non si è mai lamentata. Davanti alle infermiere ho detto che stavo semplicemente portando delle cose per far stare mia moglie più comoda. Hanno detto ‘nessun problema’.

Quando siamo entrati nella stanza mia moglie dormiva. Ho aperto la valigia e Bella è subito saltata sul letto e si è posata sul suo petto evitando i vari fili, flebo, ecc. Si è messa in modo da poter vedere mia moglie negli occhi, ed è rimasta ferma lì per circa 20 minuti, quando mia moglie si è svegliata ed ha iniziato a piangere dal dolore.

Bella ha iniziato a leccarla, facendo solo dei versetti, come se sapesse che se avesse abbaiato ci avrebbe fatti scoprire. Mia moglie l’ha abbracciata per un’ora sorridendo di continuo. Siamo stati scoperti da un’infermiera che si è così commossa che ha promesso di non dirlo. Quando poi si è riaddormentata ho rimesso Bella nella valigia, sembrava come se mi fosse molto grata per ciò che avevo fatto.

Purtroppo mia moglie è morta pochi giorni dopo e adesso ogni volta che prendo una valigia, Bella pensa che andiamo di nuovo a trovarla.”

Siamo felicissimi che la moglie di quest’uomo sia riuscita a vedere Bella un’ultima volta prima di morire. A tutti dovrebbe essere concesso il loro ultimo desiderio – e non dovrebbero ingannare nessuno per poterlo avere!

Per favore condividi questa storia commovente con tutti quelli che conosci che sanno quanto siano importanti i cani nelle nostre vite!

Foto di copertina: flickr/mroach

 

Leggi di più su...