Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Il video cattura la polizia spaccare una finestra per salvare il bambino abbandonato

Mi si spezza il cuore quando sento storie come queste.

Tempo d’estate che significa temperature più calde in generale. Purtroppo, questo ancora non ferma certe persone dal lasciare i bambini e gli animali in macchine calde, che sembra accadere ogni estate, purtroppo.

A quanto pare, alcune persone non capiscono quanto caldo faccia quando l’aria condizionata non è accesa e la vettura è ferma. Ci vogliono solo pochi minuti per ottenere un caldo insopportabile all’interno di una macchina – con temperature intorno ai 90 gradi Fahrenheit a seconda di dove ti trovi.

Le cose potrebbero trasformarsi davvero male quando una madre dall’ Indiana, Stati Uniti d’America, ha lasciato sua figlia di 4 mesi in macchina mentre faceva la spesa al Walmart – per due ore e mezza.

Qualcuno che passava di li ha individuato un bambino in auto piangere e chiaramente accaldato in quella che era una giornata molto calda. È chiaro che il bambino doveva uscire dalla macchina, così hanno chiamato la polizia.

L’Ufficiale Hackworth arrivato velocemente sulla scena si rese conto della gravità della situazione. Un passante gli porse una sorta  di stampella che lo ha usata per rompere la finestra.

Un impiegato Walmart ha contribuito a portare il bambino fuori dalla macchina calda. L’intero incidente è stato filmato – guardatelo qui sotto:

 

Hanno portato la bambina in negozio per raffreddarsi. Hanno finalmente preso il controllo della madre, che a quanto pare ha fatto shopping per 2 ore e mezza senza preoccuparsi se sua figlia di  4-mesi era stava bene o no nel calore.

La madre è stata arrestata e la bambina è in cura dai servizi sociali.

Sono contento che questa bambina è sopravvissuta, ma sono anche estremamente scioccato dal fatto che una cosa del genere può accadere. Sembra che abbiamo ancora bisogno di condividere queste storie per avvertire la popolazione sui pericoli di lasciare i bambini e gli animali domestici in auto.

Si prega di condividere l’articolo – per evitare che ciò accada di nuovo!