Video di un bambino che canta al fratellino con sindrome di Down si diffonde online

Nonostante la società abbia fatto tanta strada per quanto riguarda l’accettazione della diversità, c’è ancora tantissimo lavoro da fare. Ci sono sempre stati tanti pregiudizi nei confronti delle persone con sindrome di Down, che in moltissimi casi le ha portate ad essere discriminate da coloro che le circondano. Spesso ciò è dovuto all’ignoranza.


Quando Nicole Powell e suo marito hanno saputo che il loro figlio minore avrebbe avuto la sindrome di Down, erano preoccupati per la reazione che avrebbero avuto gli altri loro figli al fatto che non sarebbe stato come loro.


I genitori hanno deciso che era importante informarli della condizione del fratellino, così che sapessero tutto fin dall’inizio. “Non dovranno mai vergognarsi del fratello,” hanno detto i genitori.


Consigliato l’aborto


A inizio gravidanza, Nicole ha scoperto che qualcosa non andava nel bambino che aveva in grembo. Durante un’ecografia, il medico le ha detto che il bambino non avrebbe avuto “una vita di qualità” a causa dei suoi problemi di salute.

“Ha consigliato di interrompere la gravidanza e io mi sono limitato a dire ‘Assolutamente no’,” ha raccontato il marito di Nicole a THV11.


Interrompere la gravidanza perché il bambino non sarebbe stato come gli altri non faceva parte dei loro piani. La donna non si è mai pentita neanche per un secondo della nascita di suo figlio.

Quando è nato Tripp, hanno portato i suoi valori alla normalità, ma aveva un cromosoma in più. La diagnosi è stata di sindrome di Down.


Preoccupati che i fratelli si vergognassero

Alla nascita di Tripp, Nicole e suo marito erano già genitori di quattro bambini.


“Non volevo che i nostri figli si vergognassero di lui, perché lui è il loro fratellino indipendentemente da quello che ha,” ha affermato Nicole.


Ma ben presto la mamma ha capito che non c’era nessun motivo di preoccuparsi per il suo ultimo bambino. Non finché avrebbe avuto i suoi fratelli al suo fianco.

Parole commoventi del fratello


Quando Nicole si è seduta per spiegare ai suoi figli che il loro fratellino è diverso, suo figlio Rayce ha risposto: “Ma noi non siamo tutti diversi?”


Quelle parole l’hanno fatta scoppiare a piangere.

In un video della famiglia, Rayce tiene in braccio il suo fratellino con affetto e orgoglio nello sguardo, come se volesse proteggerlo per sempre.

Ora potete seguirci su Instagram, per tante foto, video e contenuti in più!