Pubblico scettico quando il ragazzo down deve ballare – ma guardate quando fa piangere i giudici

Purtroppo ci sono ancora tantissimi pregiudizi riguardo le persone con sindrome di Down. L’anno scorso un servizio ha rivelato che in Islanda la maggior parte dei genitori che scoprono di aspettare figli con sindrome di Down optano per l’interruzione della gravidanza.

Alla luce delle statistiche, molte persone hanno lavorato senza sosta per dimostrare che le persone con sindrome di Down possono vivere una vita felice come chiunque altro.

Una di queste persone è Andrew. Quando le persone hanno scoperto che un ragazzo con sindrome di Down avrebbe partecipato ad un talent show che sarebbe andato in onda in tutto il Regno Unito, molte di loro hanno storto il naso. Ma lui ha ricordato a tutti come mai non bisognerebbe mai giudicare un libro dalla copertina.

Infatti quando Andrew ha finito l’esibizione i giudici gli hanno fatto una standing ovation…

Nel programma televisivo “The Greatest Dancer”, prodotto dal giudice di X Factor Simon Cowell, alcuni dei migliori ballerini di tutta l’Inghilterra gareggiano per il titolo che li farà conoscere nel mondo della danza.

Danza e sicurezza

Andrew, un ragazzo giovane e felice, ha la sindrome di Down. Per lui danzare vuol dire esprimere se stesso. Non c’è nulla che lo appassioni di più.

Come riportato dal Daily Mail, la mamma di Andrew ha detto: “La danza ha aiutato Andrew con l’autostima e la sicurezza di se.”

Il video qui sotto mostra Andrew che balla lasciando non solo il pubblico a bocca aperta, ma anche i giudici completamente ipnotizzati. Una di loro, la cantante Cheryl Cole, si è perfino commossa…

Chi ha detto che le persone con sindrome di Down non possano esaudire i loro sogni come chiunque altro?

Condividete l’articolo con i vostri amici e famiglia e fateli sorridere.