Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Quattordicenne canta in tributo al fratello scomparso – fa piangere tutto il pubblico

All’apparenza, i talent show riguardano intrattenitori amatoriali che perfezionano le loro abilità fino a diventare delle star.

In realtà però c’è molto di più, incluse le storie che i concorrenti devono raccontare per spiegare chi sono. Questo è ciò che ha reso l’audizione per “Australia’s got Talent” del quattordicenne Fletcher Pilon così potente.

Due giorni prima dell’audizione, Fletcher ha deciso di scrivere una canzone sul dolore che lo stava affiggendo dopo un tragico evento che gli ha cambiato la vita. Il suo amato fratello Banjo era stato preso sotto da un’auto ed era morto.

Fletcher ha intitolato la sua canzone tributo “Infinite child” e quando l’ha cantata è riuscito a far piangere tutto il pubblico. È stato un bellissimo momento strappalacrime con un cantante di talento che infine ha vinto la competizione.

 

Condividi la commovente performance di Fletcher se ti ha colpito dritto al cuore!