Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

14enne aggredita sessualmente da un uomo – poi l’autista dell’autobus fa quello che nessuno ha osato fare

Nel mondo ci sono moltissimi poliziotti ma non possono essere tutti nel posto giusto.

Immagino che sia per questo che molte persone sono così spudorate da pensare di poter fare del male a persone più vulnerabili di loro e poi scappare.

Tuttavia, là fuori ci sono anche degli eroi che prestano attenzione ai loro concittadini e che si assicurano che la comunità sia al sicuro.

Come questo autista di autobus in Svezia, ad esempio. Ha visto un uomo ubriaco di circa 40 anni aggredire sessualmente una ragazzina di 14 a bordo del suo autobus e si è rifiutato di lasciare impunito quel crimine.

Leggi la storia qui sotto e aiutaci a condividerla per festeggiare questo eroe che ha fatto ben oltre il suo dovere!

 

Un mercoledì, due ragazzine di 14 anni stavano aspettando l’autobus nella loro città in Svezia, ma non avevano idea di dove le avrebbe portate quella corsa.

Dietro di loro alla fermata c’era un uomo ubriaco sui 40 anni.

Presto è arrivato un autobus, le ragazze sono salite e mentre lo facevano l’uomo ha toccato in modo esplicito il sedere di una delle due.

La ragazza era spaventata e ha urlato.

L’uomo ha iniziato a correre ma per fortuna il conducente aveva visto tutto.

Senza esitare, è sceso dall’autobus e ha acciuffato l’uomo.

Ha chiamato la polizia e lo ha trattenuto fino al loro arrivo, ha riportato il dipartimento di polizia.

static.pexels

Lo hanno arrestato e poi una volta passata la sbornia lo hanno interrogato.

L’autista invece è tornato a bordo e ha fatto qualcos’altro che ha sorpreso le ragazze.

Ha visto quanto erano scosse e ha deciso di non fare la sua solita tratta per portarle invece direttamente a casa.

La polizia è stata veramente grata all’autista per la sua empatia e per aver difeso le ragazze, perciò hanno scritto su Facebook un ringraziamento per lui.

Grazie all’autista l’uomo è stato arrestato e accusato di aggressione sessuale.

Se l’autista non fosse sceso dalla sua postazione e non l’avesse preso, la polizia non ci sarebbe mai riuscita.

Non è bellissimo che questo autista abbia fatto ben più del suo dovere per proteggere le due ragazze? Per favore condividi questa storia come tributo agli eroi di tutti i giorni che continuano a tenere al sicuro le loro comunità!